Mafie: dall’italian laundering al money dirtying

Un tempo premevano soltanto il grilletto, adesso digitano con maestria i tasti del computer. Un tempo taglieggiavano il proprietario del supermercato o dell’autosalone, adesso ne diventano soci. Un tempo si limitavano a riciclare il denaro sporco, adesso …

Ricercando
la responsabilità
perduta

Siamo ormai di fronte a un sistema che sempre più spesso produce decisioni e scelte senza responsabilità. E’ dunque responsabilità la parola chiave che l’Eurispes ha scelto per il Trentesimo Rapporto Italia. Il Paese è confuso sul piano politico e …

“Infrastrutture,
o la crescita resta un miraggio”

La maggior parte degli indicatori economici del nostro Paese hanno fatto registrare dall’inizio dell’anno segnali abbastanza positivi. Nel primo trimestre del 2017 il Pil è aumentato dell’1,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si tratta …

L’Italia e le sue metafore

Nel corso degli anni, con l’obiettivo di rendere trasferibile il messaggio di un Paese ricco di forza e di fragilità, abbiamo fatto ricorso a metafore costruite su personaggi presi in prestito dal mondo letterario. A distanza di anni, ci rendiamo conto di …

A proposito del Papa…

Undicesimo viaggio apostolico fuori dall’Italia per Papa Francesco, in Africa dal 25 al 30 novembre, in Kenya, Uganda e Repubblica Centrafricana. Parole chiave “riconciliazione, perdono e pace”, ma anche “comprensione e rispetto”, in tempi in cui …

Chi vuol fare il capo?

Chi ha letto Il ramo d’oro di Frazer sa quali terribili minacce incombevano sul capo in lontane ed antiche tribù. Anche qui da noi i capi sono schiavi dell’opinione pubblica. Ne auscultano ogni minimo battito, ne osservano ogni più lieve movimento, …

Accoglienza: nei porti di giorno, non in mare di notte

L’intrecciarsi dei fenomeni criminali con quelli dell’immigrazione, dà vita alla pericolosa equazione per cui il problema della criminalità sembra imputabile soltanto alla presenza degli immigrati e i problemi dell’immigrazione sembrano essere …

A proposito di Expo: debiti produttivi

John Kenneth Galbraith insegna che esistono tre grandi categorie di spese pubbliche. Ci sono quelle che non hanno una finalità chiara, né presente né futura. E contro queste dobbiamo batterci. Poi ci sono quelle che proteggono e stimolano le condizioni …

Uno sfasato sistema a cerchi concentrici

Nell’augurare buon lavoro a L’Eurispes.it, prendiamo un impegno: Eurispes metterà a disposizione i risultati delle proprie analisi e ricerche, i prestigiosi collaboratori, la tradizione e l’archivio di un Istituto di ricerca che continua a ritenere …

Pagina 1 di 212