Sicurezza

Gamer: un virus vi ricatterà. Consigli per gli utenti

Gamer: un virus vi ricatterà. Consigli per gli utenti

Un ransomware minaccia i gamers: TeslaCrypt 2.0 occulta la propria identità e chiede 500 dollari di riscatto. La maggior parte delle infezioni di TeslaCrypt sono avvenute negli Stati Uniti, Germania e Spagna; seguiti da Italia, Francia e Regno Unito.

Cyberspionaggio: nuove tecniche e nuove vittime

Cyberspionaggio: nuove tecniche e nuove vittime

Un gruppo di hacker noto come "Wild Neutron" utilizza un certificato di verifica di validità del codice rubato e uno sconosciuto exploit Flash Player per infettare aziende e utenti privati di tutto il mondo e rubare informazioni aziendali sensibili.

Università e Intelligence: un viaggio che continua

Università e Intelligence: un viaggio che continua

La partnership tra DIS e Università si è tradotta, sino a questo momento, in collaborazioni di diverso livello e articolazione con atenei presenti sull’intero territorio nazionale, dando vita ad iniziative concrete, dai master ai progetti di ricerca.

Considerations on the issue of Crimea

If we try to sum up the preliminary results of consequences of accession of Crimea, it is possible to evaluate the balance of positive and negative trends. The overwhelming part of society was proud of our victories country at the Olympic Games in Sochi, what was strengthen by the return of the Crimea. The rating […]

Minacce asimmetriche per l’Italia : la relazione del DIS

Minacce asimmetriche per l’Italia : la relazione del DIS

La minaccia terroristica è la più eclatante mediaticamente, ma la Relazione del DIS evidenzia aspetti di sicurezza trascurati dall’informazione. Tra le minacce asimmetriche segnalate, la dipendenza energetica, l’occultamento e trasferimento illecito di capitali all’estero, i flussi migratori, il disagio sociale, la criminalità organizzata, la minaccia nel cyberspazio.

Money dirtying, ovvero quando la Mafia conviene

Money dirtying, ovvero quando la Mafia conviene

Quando alcuni anni fa Eurispes e Coldiretti diedero vita al 1° Rapporto sulle Agromafie, si sapeva che avremmo aperto una finestra su un panorama trascurato, quando non volutamente ignorato, dal sistema politico e istituzionale e da buona parte del mondo della comunicazione e dell’informazione.

Pagina 5 di 6« Prima...23456