Società

“Una nuova carta di identità per la Rai”

“Una nuova carta di identità per la Rai”

Nell'ambito del focus de L'Eurispes.it sulla riforma della Rai, pubblichiamo i testi dei vincitori del concorso Una nuova carta di Identità per la Rai, premiati il 24 settembre dal Presidente della Repubblica Mattarella.

Re Lear e la tragedia dei figli impossibili

Re Lear e la tragedia dei figli impossibili

Siamo disposti ad accogliere soltanto eredità che non impegnino, che non obblighino, che non esigano da noi interrogazione e risposta, ma che, anzi, ci rassicurino ancor più nelle nostre pretese di “autonomia”.

Manager in tonaca

Manager in tonaca

ll nostro corso di alta formazione Management Pastorale - spiega a L’Eurispes.it mons. Enrico dal Covolo, Rettore della Pontificia Università Laternanense - intende fornire soluzioni concrete e sperimentate a problemi reali che le comunità o le organizzazioni cattoliche si trovano ad affrontare nella quotidianità.

Digital Amnesia

Digital Amnesia

Gli italiani si affidano sempre più ai dispositivi digitali a discapito della propria memoria. Il 72% ricorda il numero telefonico della casa in cui viveva quando aveva 10 anni ma non quello dei figli, dell’ufficio o addirittura del partner.

La chiusura di Maroni ai migranti non aiuta l’Italia

La chiusura di Maroni ai migranti non aiuta l’Italia

Di fronte a questa inaudita emergenza umanitaria si deve giungere in Europa ad una maggiore condivisione dell'accoglienza e non possono tirarsi indietro proprio quei Paesi che hanno responsabilità dirette sulle cause che costringono centinaia di migliaia di profughi a fuggire.

Caselli ai giovani: “Non fidatevi di me”

Caselli ai giovani: “Non fidatevi di me”

L’intervento provocatorio di Gian Carlo Caselli nel corso della giornata di studio promossa dalla Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza lo scorso 23 aprile e dedicata al 3° Rapporto sui crimini agroalimentari realizzato da Eurispes e Coldiretti.

Hillary Clinton, verso Usa 2016

Hillary Clinton, verso Usa 2016

La corsa al "novembre 2016" parte con un grande anticipo rispetto alle logiche europee. Un intero anno per farsi conoscere, per convincere, per raccogliere fondi e mobilitare volontari, per "fare la campagna" in un Paese con 340milioni di abitanti, in cui votano in meno di 220milioni. Il che impegna la campagna presidenziale in primo luogo nel "convincere" le persone a iscriversi nelle liste elettorali.

Pagina 4 di 6« Prima...23456