Sostenibilità

Tecnologie innovative: compostatori di comunità

Tecnologie innovative: compostatori di comunità

I piccoli Comuni e i servizi di ristorazione collettiva rappresentano i primi punti di possibile applicazione del compostaggio comunitario. Questa tecnica può garantire importanti risultati a livello ambientale, e non solo, ma il suo futuro dipende dalla semplificazione normativa e da possibili sgravi ed esenzioni per chi l’adotta.

Da rifiuti a risorse: i materiali hi-tech

Da rifiuti a risorse: i materiali hi-tech

Il mercato del riciclo dei prodotti hi-tech può rappresentare un potenziale considerevole per la nostra economia. Secondo l’Enea il valore economico potenziale delle schede elettroniche dei Pc domestici a partire dai dati del 2011 si attesterebbe a 83,6 milioni di euro.

Territorio ed erosione del suolo agricolo

Territorio ed erosione del suolo agricolo

Dagli anni Settanta ad oggi la perdita di superficie agricola nel nostro Paese ha interessato una superficie pari a 5 milioni di ettari. In parallelo, dal 1944 al 2012 sono stati spesi circa 242,5 miliardi di euro per fronteggiare i danni provocati da terremoti e da eventi franosi ed alluvionali.

Cibo ed energia: un approccio sostenibile

Cibo ed energia: un approccio sostenibile

Il sistema agroindustriale è uno dei meno efficienti dal punto di vista energetico: il rapporto tra energia consumata per preparare l’alimento e l’apporto energetico dell’alimento è totalmente disequilibrato.

Nuovi settori e professioni “verdi”

Nuovi settori e professioni “verdi”

Rendere “verdi” tutti i lavori è la sfida cui dovranno rispondere i sistemi formativi ed educativi nell’immediato futuro. Le nuove figure professionali legate all’ambiente si configurano come veri e propri “agenti di cambiamento” in grado di orientare l’innovazione nei sistemi produttivi e professionali.

Pagina 2 di 212