Tutto in un giorno?

Tutto in un giorno?

I Tg di martedì 6 dicembre – A questa domanda Mentana risponde affermativamente: fiducia del resuscitato Senato sulla stabilità, Direzione del Pd e dimissioni formali di Renzi nelle mani di Mattarella, tutto in poche ore. Le aperture di tutte le testate presentano lo stesso quadro predefinito, anche se poi il “dopodomani” risulta inevitabilmente indistinto. La […]

Dalle stelle alle stalle

Dalle stelle alle stalle

I Tg di giovedì 11 febbraio – I fatti del giorno sono tanti, ma Tg1 e Tg La7 scelgono comunque di aprire sulla scoperta delle “onde gravitazionali”, fenomeni fisici ipotizzati da Albert Einstein esattamente un secolo fa (1916) e che la scienza è stata in grado di dimostrare mediante l’osservazione di un imponente fenomeno cosmico. […]

Egeo – la conta continua …

Egeo – la conta continua …

I Tg di venerdì 22 gennaio – La nuova strage sulla tratta del Mare Egeo (45 i morti, di cui 20 bambini) ottiene l’apertura su Tg1 e Tg3, e titoli su tutte le testata salvo Studio Aperto. Alle immagini, che purtroppo si ripetono sempre uguali, dei salvati dai barconi, si contrappongo quelle delle grandi riunioni […]

Finanza globale: i timori di una nuova crisi sistemica

Finanza globale: i timori di una nuova crisi sistemica

La vertiginosa altalena sulle borse internazionali non è l’effetto a catena del raffreddamento dell’economia cinese e la conseguente caduta dei listini di Shanghai, come molti, con una certa dose di opportunismo, vorrebbero spiegare. Si comincia invece a raccogliere i “frutti velenosi” seminati dai “quantitative easing” della Federal Reserve, della Bce e di altre banche centrali.

La crisi della crisi

La crisi della crisi

Le borse crollano, bruciando centinaia di miliardi, e gli spread tornano in tensione, con la Bce che interviene. E, di fronte al rischio che dal referendum greco di domenica venga un sonoro “No” all'offerta dei creditori, i vertici europei scendono in campo. Tutti i lavori del Parlamento di oggi.

La scuola e il ritorno di “Renzi 1”

La scuola e il ritorno di “Renzi 1”

I Tg di martedì 23 giugno. Mentana ieri sera aveva osato, ma è stato premiato. Come aveva anticipato tutti i maggiori Tg di serata aprono sull’accelerazione di Renzi sulla Buona scuola, che domani va in Aula al Senato e che sarà votata con la fiducia giovedì. La legge è cambiata accogliendo alcune critiche delle opposizioni e della minoranza Pd, ma ciò non è bastato ad evitare gli odierni scontri in commissione e a far ritirare almeno una parte dei 3.000 emendamenti. Ma è tornato il “Renzi 1”, e il governo forza, anche mettendo a rischio la sua sopravvivenza, visti gli scarsi numeri al Senato e la dissidenza interna alla maggioranza

L’Europa senza frontiere (!?!)

L’Europa senza frontiere (!?!)

I Tg di lunedì 15 giugno. La sconfitta del Pd nei ballottaggi è in apertura su tutti i Tg, ma quelli Rai hanno in primissimo piano lo scontro Francia-Italia e l’aggiornamento sulla situazione di Ventimiglia e sui profughi bloccati davanti quelle che non dovrebbero esser più delle frontiere. Per la politica va in onda un po’ su tutti la prima sconfitta “senza se e senza ma” del Pd di Renzi, che perde la guida di diversi comuni al nord come al sud, e ne conquista solo 2. Forza Italia che rialza la testa è in primissimo piano su Mediaset, con Berlusconi che appare ringalluzzito e Toti che funge da suo profeta.

Pagina 1 di 212