Documenti pubblici in UE: verso una procedura semplificata

Documenti pubblici in UE: verso una procedura semplificata

La libera circolazione dei cittadini consente di vivere, lavorare o avviare un'attività in un altro paese dell'UE, ma esistono ancora numerosi ostacoli burocratici. Il riconoscimento dei documenti pubblici può richiedere molto tempo e molto denaro. Giovedì 12 novembre, la commissione per gli Affari giuridici del Parlamento europeo ha approvato un accordo con il Consiglio per semplificare la procedura. L'intervista alla relatrice Mady Delvaux (S&D, Lussemburgo).