Renzi – L’informazione e le saghe familiari

Renzi – L’informazione e le saghe familiari

I Tg di martedì 16 maggio – La saga dei Renzi (padre e figlio) conquista l’apertura su Tg1, Tg5, TgLa7, Tg4, ed è secondo titolo per gli altri. La vicenda Consip è oramai sullo sfondo, e in primo piano c’è il rapporto familiare che nulla ha a che fare con l’inchiesta, napoletana prima, romana dopo. […]

Il Paese “vola basso”

Il Paese “vola basso”

I Tg di mercoledì 26 aprile –Le aperture dei Tg di serata si dividono tra l’appello di Mattarella per la legge elettorale (Tg1, Tg3 e tgLa7) e le dichiarazioni di Gentiloni sul destino di Alitalia, primo titolo per tutti gli altri. Tg2 registra che si andrà in aula per la legge elettorale dopo l’8 di […]

Confusione

Confusione

I Tg di lunedì 4 aprile – Aperture e doppio titolo per tutte le testate sulle dichiarazioni di Renzi alla direzione del Pd, sulle reazioni della minoranza del suo partito e delle opposizioni, con la riproposizione degli interventi di Cuperlo, Di Maio e Brunetta che accusano il premier, a vario titolo, di arroganza (i Pd) […]

La carica degli 0,1%

La carica degli 0,1%

I Tg di martedì 1 marzo – Apertura per Tg5, Tg La7, Tg1 e Tg2 sull’Istat che certifica i dati definitivi della crescita 2015 al +0,8%. Una piccola buona notizia, con quello 0,1 insperato che permette oggi a Renzi, intervistato da Tg1, di rilanciare contro i gufi, e che negli ultimi mesi è stato alquanto […]

Ancora Lui

Ancora Lui

I Tg di martedì 13 ottobre – Nelle scorse settimane, con lo spegnersi delle polemiche interne al Pd, la Riforma Costituzionale aveva avuti gli onori della cronaca solo per le intemperanze dei senatori delle diverse opposizioni. Con l’odierna conclusione dei lavori a Palazzo Madama, quasi tutti i Tg aprono sulla fine del bicameralismo perfetto. Ospite […]

Tg investiti dal maltempo

Tg investiti dal maltempo

Il maltempo imperversa nel Paese e conquista ancora una volta le aperture ed ampio spazio su Mediaset, Tg1 e Tg2, mentre Tg3 e TgLa7 privilegiano rispettivamente l’attesa per i primi colpi di bazooka di Draghi e i dati di Frontex che – guardate un po’ – ci racconta che dalla quarta sponda attendono di raggiungere l’Europa tra mezzo milione e un milione di profughi. Il Ministro Gentiloni ha invitato a non fare allarmismi, ma le testate Mediaset sembrano piacevolmente cadute dalle nuvole e rilanciano l’allarme terrorismo, di cui per altro il responsabile di Frontex non ha dato alcuna conferma.