CISE: “Trasformare la potenza in energia”

La maggior parte degli indicatori economici del nostro Paese hanno fatto registrare dall’inizio dell’anno segnali abbastanza positivi. Nel primo trimestre del 2017 il Pil è aumentato dell’1,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si tratta del miglior risultato dal 2010. Il +0,4% congiunturale e il +1,2% tendenziale permettono all’Italia di recuperare posizioni rispetto agli […]

Riina – “Una morte dignitosa”

Riina – “Una morte dignitosa”

I Tg di lunedì 5 giugno – L’invito della Cassazione nei confronti del Tribunale di Sorveglianza di Bologna a riconsiderare il differimento della pena o gli arresti domiciliari per il pluriergastolano Totò Riina (86 anni), per potergli garantire una “morte dignitosa”, solleva – com’era inevitabile – sconcerto e polemiche che di riflettono nei Tg di […]

A proposito di Expo: debiti produttivi

John Kenneth Galbraith insegna che esistono tre grandi categorie di spese pubbliche. Ci sono quelle che non hanno una finalità chiara, né presente né futura. E contro queste dobbiamo batterci. Poi ci sono quelle che proteggono e stimolano le condizioni economiche e sociali del presente. Infine, quelle che produrranno e consentiranno in futuro una crescita della ricchezza, della produzione e del benessere generale.

La Pirelli  “cinese” e l’Italia che non c’è

La Pirelli “cinese” e l’Italia che non c’è

Se quello della Pirelli controllata da ChemChina non è probabilmente il caso più allarmante, esistono problemi e questioni più generali che interrogano gli evidenti limiti nell’azione dei campioni dell’imprenditoria e della finanza nostrani, e quelli che derivano da una politica industriale nazionale totalmente assente.

I nuovi cercatori d’oro: la corsa alla terra. Il caso Africa

I nuovi cercatori d’oro: la corsa alla terra. Il caso Africa

Nel 2013, gli scambi tra Cina e Africa hanno raggiunto 210,3 miliardi dollari, con l'obiettivo di arrivare a 400 nel 2020. L'approvvigionamento alimentare rappresenta per la Cina un problema da affrontare nell'immediato. La "corsa cinese alla terra" si è concretizzata nell'acquisto massivo di terreni agricoli nei paesi africani. Si tratta di un'espansione basata su nuove forme di colonialismo e di dipendenza economico-finanziaria.