Oggi voto finale su riforma PA e Enti Locali. Cosa cambierà nella sanità.

Oggi voto finale su riforma PA e Enti Locali. Cosa cambierà nella sanità.

Invece è scontro all'arma bianca sulla riforma costituzionale. L'ultima settimana di lavoro parlamentare sarà segnata dal dibattito sempre più teso tra renziani e minoranza Dem. Oggi proseguirà anche la battaglia sulla RAI. Alle 14 la Commissione di vigilanza voterà sette dei nove membri del cda. Definito il nome del dg, che, a meno di sorprese dell'ultim'ora, dovrebbe essere Antonio Campo Dall'Orto.

La Grecia va avanti, ma la sconfitta “politica” di Tsipras è dentro il suo partito

La Grecia va avanti, ma la sconfitta “politica” di Tsipras è dentro il suo partito

Il Parlamento di Atene ha dato il via libera al primo pacchetto di “riforme” proposto dal governo di Alexis Tsipras e concordato con la Troika. Il primo ministro greco ha però davanti agli occhi la gravissima spaccatura del suo partito. La sconfitta “politica” per Tsipras è infatti tutta dentro il suo partito. Ora la parola passerà ai creditori. Intanto in Italia il Sentato inizia l'esame dei disegni di legge di riforma del servizio radiotelevisivo e la Camera prosegue il dibattito sulla riforma della Pubblica amministrazione.

Pubblica amministrazione: tempi difficili tra costi e ricavi

Pubblica amministrazione: tempi difficili tra costi e ricavi

Nel nostro Paese si contano 58 impiegati nella Pubblica amministrazione ogni mille abitanti, ai livelli della Germania (54), in Svezia sono 135. L'Italia risulta l'unico paese in cui, negli ultimi dieci anni il numero dei dipendenti pubblici si è ridotto: meno 4,7%. Nel resto d'Europa, gli addetti nel pubblico impiego sono cresciuti, soprattutto in Irlanda e in Spagna dove si è registrato un aumento rispettivamente del 36,1% e del 29,6%.