L'opinione

Donaldgate?

101

I Tg di mercoledì 17 maggio –Scelte agli antipodi per gli esteri. Mentre su Rai e La7 il possibile Donaldgate, come conseguenza del Russiagate, è assai alto e nei titoli di Tg1, Tg3 e TgLa7, su Mediaset lo troviamo appena accennato. Donaldgate, abbiamo detto. In realtà a esprimersi per il possibile impeachment del Presidente Trump è soprattutto Mentana, che vi dedica 2 titoli, il secondo dei quali sulla fibrillazione delle borse e la caduta del dollaro che rappresenterebbero un segnale a conferma che l’ “affare si ingrossa”. TgLa7 segnala che per la prima volta nel Congresso è risuonato il termine “impeachment”. Mentre anche alcuni leader repubblicani chiedono di capire quali sono stati i rapporti tra lo staff di Trump e l’entourage di Putin, e perché il capo dell’Fbi è stato silurato. I riflessi delle tensioni americane hanno raggiunto Gentiloni a Mosca (titoli o servizio “alto” per Rai e La7), dove Putin ha parlato della follia Usa scatenata contro Trump dai mezzi di comunicazione (anche perché lui problemi del genere non li ha (più) in patria).

Per gli interni si “accelera” sulla legge elettorale ad opera del Pd, che riceve i consueti attacchi dai Cinque Stelle cui si sommano quelli delle opposizioni (Lega esclusa). Nei titoli per Tg1 e, immancabilmente, su La7. La Consip compare ancora una volta (e a lungo) in quel di Mentana, che segnala che oltre le schermaglie della politica oramai la tensione è massima anche tra le Procure (Roma e Napoli).

I dati deprimenti dell’Istat sono ripresi da tutti, secondo diverse sfaccettature Apertura su Tg5, che invita a commentare Brunetta e Ichino. Un po’ troppo “sloganistica” da parte dell’Istat (ripresa per altro da tutti i Tg) la ventilata scomparsa della classe operaia e del ceto medio: come se fosse una novità!

Per la cronaca tutti riportano la sentenza sulla Jolly Nero, che ha generato vibrate proteste da parte dei familiari delle vittime della torre del porto di Genova abbattuta dal cargo. Anche il grave incidente del campione motociclistico Hayden è trasversalmente ripreso (titoli per Studio Aperto, Tg4, Tg1 e Tg5).

Una volta tanto il Parlamento ha licenziato quasi all’unanimità una legge: quella sul cyber-bullismo. E’ cosa buona e giusta, e così la giudicano tutte le testate. Tg1 titolano sulla giornata contro l’omofobia. Buone coperture e testimonianze anche su Tg3, che inoltre propone un servizio non scontato sull’aumento dei morti e degli incidenti sul lavoro nei primi mesi dell’anno.

Altre opinioni dell'Autore
Lavoro

Non studiano e non lavorano, dramma “Neet”. Italia maglia nera

Italia maglia nera per il numero di Neet, con il suo 24,3% di giovani che non studia e non lavora: parliamo di circa 2,2 milioni di persone. Nelle regioni del Mezzogiorno il record negativo.
di Alfonso Lo Sardo
Sicurezza

Il tesoro nascosto dei big data. Ecco quanto vale ciascuno di noi

I big data sono la nuova, vera, ricchezza dell’economia globale. Perché le informazioni sono denaro. Ma quanto valgono davvero questi dati? E...
di Giovambattista Palumbo
Sicurezza

Immigrazione, dall’epoca dell’emigrazione al decreto Salvini. La ricostruzione

Migranti e immigrazione: intervento del Generale Tullio Del Sette, Presidente Osservatorio sulla Sicurezza dell’Eurispes al convegno “Dialogo permanente sulle immigrazioni”.
di Tullio Del Sette
Fisco

Robot tax, tassare i “super” profitti delle “super” intelligenze

Tassare i super profitti delle intelligenze artificiali per ridistribuire gli effetti delle innovazioni tecnologiche, considerando i robot soggetti che producono reddito e quindi imponibili. Ecco le proposte per un nuovo sistema fiscale che non ostacoli le imprese e il progresso
di Giovambattista Palumbo
Innovazione

Il Dna segreto di Amazon, Apple, Facebook e Google. “The Four”

Amazon, Apple, Facebook e Google, i “quattro cavalieri” del Potere, alla base della profonda rivoluzione della digital transformation. Qual è la loro missione e dove stiamo andando? Scott Galloway ne parla nel suo libro The Four I Padroni
di Alberto Mattiacci
Politica

Vigili del fuoco delusi: “Il governo trovi 100 milioni”

I vigili del fuoco restano sotto organico e sottopagati. Il decreto attuativo della “legge delega” sul Corpo, approvato dal governo, non ha toccato questi due gravi problemi, e dunque la battaglia per essere riconosciuti alle stregua delle altre forze dell’ordine continua.
di Corrado Giustiniani
Innovazione

La città del futuro? Facciamo pagare le tasse ai robot

Città “sensibili” e non solo “smart”, tecnologicamente intelligenti ma a misura di cittadino. L'intervista a Carlo Ratti, architetto e urbanista, autore del saggio “Città di domani”
di Massimiliano Cannata
Fisco

Def, politica e debito pubblico: partiamo dal fisco

Bufera sul Def. In 23 punti elenchiamo quelli che potrebbero essere i cardini di una rivoluzione fiscale
di Giovambattista Palumbo
International

“Ponti, non muri sulle migrazioni”. Esperti italiani e russi a confronto

La migrazione oggi: le sfide per l'Italia, la Russia e l'Europa. Esperti italiani e stranieri a confronto sui problemi dell'immigrazione, della cittadinanza e delle questioni culturali e demografiche.
di Corrado Giustiniani
Economia

Festa dei Nonni, un “bancomat sociale” per le emergenze

Festa dei Nonni: per oltre 7 italiani su 10 contribuiscono al sostegno economico della famiglia. Nella crisi sono stati una sorta di “bancomat” per le emergenze e la loro casa un posto sicuro dove tornare
di redazione