Tg e pandemia: in attesa di buone notizie, mentre il voto americano continua a dominare gli “esteri”

Con il milione di contagiati raggiunto mercoledì e il record dei 41mila nuovi positivi sfiorati venerdì, i Tg del prime time scandiscono le serate nell’attesa di un miglioramento che non sembra arrivare. L’inversione di tendenza – ravvisata dai Tg Rai nei primissimi segnali di discesa degli indici del contagio – si scontra nei servizi con il “drammatico aumento” (Tg2) delle vittime del Covid, mentre alla gioia sollevata dall’annuncio del vaccino della Pfizer-BioNTech (9 titoli da lunedì, con l’apertura del Tg La7) si affiancano, da metà settimana, la preoccupazione per la sanità campana e le polemiche sulla vicenda dell’anziano trovato morto in uno dei bagni del Caldarelli di Napoli. Queste alcune considerazioni emerse dall’analisi dal 9 al 13 novembre dell’Osservatorio Tg Eurispes – CoRiS Sapienza.

In questo teso scenario l’azione di Governo continua a raccogliere il maggior numero d’aperture, mentre le voci del dissenso appaiono, rispetto alle scorse settimane, meno presenti. Per le opposizioni, a dominare sono gli appelli all’unità di Berlusconi – intervistato mercoledì dal Tg5 – cui risponde Zingaretti giovedì sul Tg3. Il Tg4 rimane comunque battagliero, e da lunedì a mercoledì per tre volte torna in apertura al “caso Calabria”, con forti critiche al Governo per la nomina a responsabili della sanità di due “incompetenti”, Cotticelli prima, Zuccatelli poi. Analoga incredulità la esprime lunedì Gabanelli, a latere di un reportage su attività e problemi dei 44mila medici di base del Paese, con la proposta di chiedere la restituzione dello stipendio di Cotticelli. Sia il Tg La7 che i Tg Mediaset rilanciano venerdì gli attacchi di De Luca contro l’esecutivo, mentre l’editorialista de La Verità, Daniele Capezzone, punta invece il dito contro le “sceneggiate” del governatore campano e l’inazione del sindaco De Magistris (Tg4).

Molto alta l’attenzione per le misure prese a livello territoriale. Numerosi i riferimenti alle fughe “sanitarie” degli ammalati dalle regioni rosse in cerca di ricovero presso le strutture delle regioni vicine. Cresce, fin dai titoli, l’attenzione verso la condizione economica del Paese e delle famiglie, con titoli e reportage per i Tg Mediaset, il Tg2 e, venerdì, anche per il Tg La7. Attenzione anche per l’inchiesta di “Report” sulle discoteche riaperte ad agosto in Sardegna e divenute, com’era prevedibile, focolai di contagio: 8 titoli e servizi per tutti.

Anche in edizione dominate dai numeri del contagio, il contenuto agghiacciante delle intercettazioni dei manager dell’Aspi spicca da mercoledì nei titoli per tutti, guadagnandosi l’apertura di Studio Aperto. Sempre il Tg di News Mediaset intervista giovedì l’attuale Ad Tomasi, che assicura che i manager colpevoli sono già stati allontanati e che le barriere fonoassorbenti, «incollate col vinavil», sono state debitamente rimosse. Spazio anche al tema del lavoro, con i dati preoccupanti dell’occupazione e i rischi per oltre 400.000 piccole imprese. Il Tg2 venerdì intervista il leader Cgil Landini, il quale auspica che nel 2021 ci si concentri sulla ripresa dell’occupazione. La decisione dello Stato di entrare attraverso Invitalia con una quota maggioritaria nella governance dell’ex-Ilva viene presentata da Mentana come una “forte novità”. Dal Direttore del Tg La7 arriva, però, anche il consiglio all’Ad di Invitalia, Domenico Arcuri – dalla primavera commissario straordinario per il contrasto all’epidemia –, di limitare i propri compiti, pena il rischio di diventare una sorta di “parafulmine” di tutte le inadempienze e i problemi sul versante Covid e su quello dell’Ilva.

Le conseguenze del voto americano continuano a dominare la pagina degli esteri, occupando 20 titoli. Accertata la vittoria di Biden, che a conclusione dei conteggi guadagna 306 grandi elettori, la sua figura acquisisce nei servizi uno spazio centrale, mentre le manovre tendenti allo “stallo” tentate da un Trump – che non si arrende nonostante i pareri contrari del suo staff –, scivolano in basso nei servizi. Buono l’approfondimento del Tg2 di venerdì sulle comunità brasiliane colpite dal Covid. Spazi limitati alla soluzione del conflitto tra Armenia ed Azerbaigian, citata a metà settimana solo dai servizi dei Tg Rai.

Dopo una lunga assenza, tornano in scaletta per il prime time i morti nel canale di Sicilia, con le 94 vittime del naufragio a largo delle coste libiche presenti giovedì sul Tg3 e ripresi venerdì dalle altre testate.

Segnaliamo, in conclusione, l’interessante intervista del Tg2 di martedì a Maria Luigia Pelizzari, prima donna a ricoprire la carica a Vice Capo della Polizia nella storia della Repubblica.

Ultime notizie
Cosa vuol dire Mafia?

Amministrare la legalità: il difficile mestiere del Sindaco

Renato Natale, Sindaco di Casal di Principe, ci spiega la quotidianità dell’Amministrare un Comune come quello di Casal di Principe, un luogo di rinascita e di riscatto.
di Sergio Nazzaro
Metafore per l'Italia

Era il 1998*

Il Sud: metafora dell’incompiutezza L’insofferenza del Nord-Est e la sofferenza del Meridione rappresentano i poli di una tra le più profonde e antiche...
di Gian Maria Fara
Senza categoria

It was 1998

The South: a metaphor for incompleteness The intolerance of the North-East and the South's suffering represent the two sides of one of Italy's...
di Gian Maria Fara*
tigrai
Attualità

Il conflitto del Tigrai: una guerra civile e regionale che rischia di estendersi

Secondo Addis Abeba quella in corso in Tigrai non sarebbe neanche una guerra. Si tratterebbe “solo” di un’operazione interna di ordine pubblico. In realtà si tratta di una guerra insieme civile e regionale, che rischia di minacciare gli equilibri dell'intera regione.
di Marco Omizzolo*
tigrai
europa
Europa

Una Conferenza per il futuro dell’Europa

I presidenti del Parlamento Europeo, del Consiglio e della Commissione hanno annunciato l’intenzione di convocare una conferenza per raccogliere pareri e proposte dei cittadini e, in particolare, dei giovani, su come “plasmare il futuro del progetto europeo”.
di *Roberto Nigido
europa
leadership
Intervista

La funzione collettiva della leadership. Videointervista al Generale Fernando Giancotti, Presidente del CASD

La leadership è una funzione dell’azione collettiva, che la orienta sugli scopi comuni; quando essa si interfaccia con problemi e con sistemi molto complessi e rapidamente mutanti, deve avere una capacità di visione strategica, secondo il Generale di Squadra Aerea Fernando Giancotti, intervistato da Emilio Albertario
di emilio albertario
leadership
Internazionale

The Tigray conflict: a civil and regional war that risks spreading

According to Addis Ababa Government, the ongoing war in Tigray is not even a war.  Instead, it is an internal operation of public order to bring to justice the Popular Liberation Front leaders (PLF), which has apparently put itself outside the constitution, threatening the Ethiopian nation’s very integrity.  
di Marco Omizzolo*
Internazionale

Administering legality: the challenging job of a Mayor

Renato Natale, Mayor of Casal di Principe, explains the daily routine of managing a municipality like that of Casal di Principe, a place of rebirth and redemption.
di Sergio Nazzaro
criminale
Criminalità e contrasto

Petrol-mafie, la crisi globale non ferma le infiltrazioni criminali nell’economia legale

Le organizzazioni criminali approfittano della crisi per infiltrarsi nella economia legale: è quanto attestato anche dalla recente operazione Petrol-mafie condotta dalla Guardia di Finanza, che ha portato a 71 misure cautelari per i reati di frode fiscale e riciclaggio e al sequestro di beni per milioni di euro.
di redazione
criminale
foto
Attualità

Perché facciamo così tante foto?

Siamo tutti fotografi e inondiamo il mondo di immagini, in una sfida perenne con la parola. Perché facciamo così tante foto? Non solo perché abbiamo sempre a portata di mano gli smartphone, ma è anche perché siamo alla ricerca dell’attimo perfetto, dell’istante da immortalare e da condividere, per affidare poi tale narrazione al web.
di Alfonso Lo Sardo
foto