Crescita

MYllennium Award premia le giovani eccellenze per creatività e innovazione

31

MYllennium Award, laboratorio permanente per la valorizzazione concreta del talento di una generazione dedicato ai Millennials, è nato con l’obiettivo di premiare le eccellenze dei giovani nati tra gli anni Ottanta e i primi anni Duemila offrendo loro interessanti opportunità professionali e formative. “Numerose sono state le candidature ricevute – informano gli organizzatori – valutate con attenzione dai Comitati Tecnico-Scientifici, composti da personalità e professionisti dei diversi settori, che hanno selezionato i finalisti di ogni sezione”.

Mercoledì 13 luglio 2016, a partire dalle ore 19.00, a Roma, presso Villa Medici, in Viale della Trinità dei Monti 1, si terrà la cerimonia di premiazione del MYllennium Award 2016.

La scelta dei finalisti (l’elenco per ogni sezione è visibile sul sitowww.myllenniumaward.org) è frutto della valutazione analitica e tecnica di un Comitato Tecnico-Scientifico (che costituisce le varie giurie). Il MYllennium Award si fregia anche di un Comitato d’Onore composto da autorevoli personalità istituzionali, accademiche e diplomatiche, da rappresentanti dell’industria e del mondo bancario italiani.

Quattro i finalisti per la sezione MyStartUp, selezionati da una Giuria formata da Paolo Barberis, consigliere per l’Innovazione del Presidente del Consiglio dei Ministri; Riccardo Luna, direttore CheFuturo! e Digital Champion per il Governo italiano; Laura Mirabella, Managing Director uFirst; Riccardo Pozzoli, CEO The Blonde Salad-Chiara Ferragni e Luca La Mesa, Docente Social Media & Innovazione Chapter Ambassador SingularityU Rome.

Sedici i finalisti per uno stage nella sezione MyJob, dai settori della moda a quello industriale, bancario e finanziario: i vincitori potranno effettuare uno stage presso le aziende che hanno offerto questa ambita possibilità, creando di fatto opportunità concrete di tipo professionale e formativo. Le aziende che offrono stage per i vincitori sono: Carter & Benson, Cloetta, Coca Cola, Danone, Electra Italia, Chiara Ferragni, Tod’s, L’Oréal, Pirelli, LabLaw, Sanofi, Lavazza, Fontana Galli e Associati. Nella sezione master, sempre di MyJob, 12 i candidati finalisti, che concorrono a master in Retail Management e Food & Wine, International Management ed Energy Management, presso Università Bocconi di Milano, LUISS Guido Carli di Roma e Bologna Business School. Per la sezione MyJob la giuria è composta da Francesca Golfetto, professore ordinario di Management Università Bocconi, Matteo Giuliano Caroli, professore ordinario di Gestione delle imprese internazionali e direttore del Centro di ricerche internazionali sull’innovazione sociale, LUISS Guido Carli, Max Bergami, Dean Bologna Business School, Patrizia Fontana, partner Carter Benson, Alex Giordano, direttore Centro Studi Etnografia DigitaleAlberto Luna, partner IXL-Center, COO StartupItalia, Co-organizer Maker Faire Europe Edition, Antonio De Napoli, presidente Associazione ItaliaCamp, Mauro Loy, Marketing Manager Methos, Francesco Tufarelli, direttore generale Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Sei le finaliste della sezione MyReportage, con la premiazione di tre video inchieste sul turismo in Italia. I giurati della sezione My Reportage sono Barbara Carfagna, giornalista Tg1, Federico Garimberti, giornalista Ansa, Stella Pende, giornalista Mediaset, Paola Saluzzi, giornalista Sky, Nicola Barone, giornalista Il Sole 24 Ore. La sezioneMyBook vede in finale 15 millennials, divisi nelle tre categorie, Geopolitica e Integrazione,Innovazione e Futuro e le Storie di Successo delle Best Practices. Per la sezione My Book, la giuria è composta da Alessandro Politi, analista strategico e direttore Nato Defense College Foundation, Alberto Mattiacci, professore ordinario di Economia e Gestione delle Imprese Sapienza Università di Roma, presidente Società Italiana Marketing, direttore Scientifico Eurispes, Lucia Serena Rossi, professore ordinario di Diritto dell’Unione europea Università degli Studi di Bologna, Saverio Sticchi Damiani, professore associato di Diritto amministrativo Università del Salento, Giuseppe Coppola, notaio, Francesco Tufarelli, direttore generale Presidenza del Consiglio dei Ministri. Due infine i finalisti per la sezione MyCity, con la premiazione e la realizzazione di un progetto di arredo urbano. La giuria della sezione MyCity è composta dall’architetto e urbanista Daniel Modigliani, Giancarlo Micarelli, sindaco del Comune di Poggio Mirteto e monsignor Ernesto Mandara, Vescovo della Diocesi Suburbicaria di Sabina-Poggio Mirteto.

 

 

 

Ultime notizie
Sicurezza

Il senatore Romeo (Lega): «La difesa deve essere legittima sempre»

Legittima difesa: "Se una persona sa che svaligiando una casa la farà sempre franca, non avrà nessun incentivo a smettere di delinquere". Il nostro dibattito sul tema prosegue con l'opinione di Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega al Senato.
di Corrado Giustiniani
Intervista

Casucci (Lega): «Educazione civica sia materia vera, con tanto di voto»

Educazione civica nelle scuole: il dibattito prosegue con l'opinione di Marco Casucci, promotore di una mozione approvata dalla Regione Toscana. "L'educazione civica diventi materia curriculare con tanto di voti".
di Valentina Renzopaoli
Immigrazione

Migrazione, Vacca: “Chiudere i porti non frenerà la Shoah”

Immigrazione: "Chiudere i porti non frenerà la Shoah". Roberto Vacca: Non possiamo pretendere di essere civilizzati, se discutiamo di illegalità e ignoriamo «i diritti inalienabili alla vita, alla libertà e alla ricerca della felicità».
di Roberto Vacca
Intervista

Il Presidente della Camera Penale: “Una follia le armi ai cittadini”

La maggioranza degli italiani, secondo Eurispes, sparerebbe a chi gli entra di notte in casa. «Ma c’è ben più del 40 per cento che non userebbe la pistola. E fa bene: diffondere le armi nel Paese è una pazzia assoluta».
di Corrado Giustiniani
Approfondimenti

Legittima difesa, la Lega pronta a rafforzare la misura. Il dibattito

Il 56,6% degli italiani sparerebbe se sorprendesse di notte intrusi nella propria abitazione: il 38,5% lo farebbe con probabilità, il 17,7% sicuramente. la rivista L'Eurispes.it vuole aprire un dibatto sul tema con interviste e riflessioni che verranno pubblicate nelle prossime settimane.
di redazione
Immigrazione

Accoglienza e mala burocrazia: solo un bando su sei è ben fatto

Migrazione: solo un bando di gara su sei, di quelli relativi alla gestione della prima accoglienza dei migranti, raggiunge la sufficienza. Lo rivela un'indagine realizzata dalla cooperativa In Migrazione. Non mancano però esempi virtuosi
di Marco Omizzolo
Informazione

Michele Mezza: “Automi e algoritmi minacciano il giornalismo”

Giornalismo "automatizzato": i "bot" stanno seriamente mettendo a rischio il mestiere. Il 52% dei contenuti che circolano nell’infosfera già ora non hanno un’origine umana e il 66% dei tweet non proviene da una mente individuale
di Massimiliano Cannata
Ambiente

Sicilia, fai la raccolta differenziata? Avrai sconti al supermercato

Rifiuti, sconti ai supermercati per i cittadini che si impegnano nella raccolta differenziata. La proposta arriva in un disegno di legge, firmato dal Presidente della Regione, Musumeci e dall’assessore ai Rifiuti e all’Energia, Pierobon.
di Alfonso Lo Sardo
Innovazione

La tecnologia divide i giovani: (auto)esclusi ed eredi del merito

Negli ultimi anni il dibattito sul lavoro futuro si è fatto molto intenso. I toni sono divenuti sempre più cupi, di pari...
di Alberto Mattiacci
Osservatori

Osservatorio Giochi, Legalità e Patologia di Eurispes: “Allo Stop alla pubblicità segua un’attenzione agli approfondimenti tecnici”

L’orientamento del Governo che indica un blocco della comunicazione pubblicitaria nell’area del gioco contenuto nel “Decreto Dignità” sta suscitando clamore. Il provvedimento riporta...
di redazione