L’Europa del post-pandemia al Forum Economico 2020 di Krynica

Sarà il futuro dell’Europa nell’era del Coronavirus il tema centrale dell’edizione del Forum Economico 2020 di Krynica, l’incontro più importante tra le élites politiche ed economiche dell’Europa centrale e orientale. Anche quest’anno, il meeting trasformerà la cittadina polacca nel cuore politico ed economico del continente europeo, dall’8 al 10 settembre, con i suoi oltre 4mila ospiti, tra leader politici, esperti di economia e sociologi, e circa 600 giornalisti.

I partecipanti arrivano da oltre 60 paesi tra Europa, Asia e America. Ciascuno darà il suo contributo per creare un clima favorevole allo sviluppo della cooperazione politica ed economica tra gli Stati membri dell’Ue e i loro vicini, e per discutere del tema L’Europa dopo la pandemia: solidarietà, libertà, comunità?”.

L’Eurispes è tra i principali partner istituzionali della Conferenza.

Parteciperanno all’evento, in rappresentanza dell’Eurispes, il Prof. Fabrizio Zucca, membro del Comitato Scientifico dell’Istituto e il Dott. Ludovico Semerari del Dipartimento Internazionale. L’intervento del Prof. Zucca verterà su “La rendicontazione non finanziaria e il Bilancio Integrato: una evoluzione della responsabilità sociale delle imprese – CSR necessaria per affrontare le sfide dello sviluppo sostenibile e dell’economia circolare”, mentre il Dott. Semerari interverrà durante il panel di discussione relativo al tema dello sviluppo sostenibile con una relazione dal titolo “La sfida della sostenibilità, il Green Deal europeo e il ruolo delle Banche di Sviluppo BEI e BERS”, proponendo una analisi e valutazione sulla nuova strategia “verde” dell’Unione europea, sulla condizionalità e opportunità che offre agli operatori pubblici e privati e sull’importanza dei principali strumenti finanziari e creditizi utilizzati dall’Ue per sostenere le politiche e i progetti di ripresa economica e sviluppo sostenibile.

L’Eurispes intende offrire il suo contributo per individuare una risposta alla domanda principale che sarà tema di dibattito della sessione: secondo l’Agenda adottata ne 2015 da tutti i paesi delle Nazioni Unite con la risoluzione dell’Assemblea Generale, tutti i suoi obiettivi dovrebbero essere raggiunti entro il 2030. Come possono le società europee collaborare tra loro per raggiungere gli obiettivi prefissati di sviluppo sostenibile?

 

Ultime notizie
Sicurezza

Vendette digitali e sicurezza sul web

Il revenge porn è parte di un più ampio fenomeno, quello della pornografia non consensuale che non si esaurisce nelle “vendette di...
di redazione
Attualità

Giudici politicizzati, l’esempio americano a confronto con il modello italiano

La scomparsa del giudice (la funzione è al maschile, indipendente dal genere) Ruth Bader Ginsburg, la seconda donna nella storia americana a...
di Angelo Perrone*
Cultura

Piccoli editori, il grande problema della distribuzione

La distribuzione è uno dei nodi fondamentali dell’editoria odierna, non solo perché in continua evoluzione (anche il colosso Amazon è entrato recentemente...
di Roberta Rega
Criminalità e contrasto

Direttore ADM, Marcello Minenna: “Un patto con le Istituzioni contro l’illegalità”

  Dal lavoro dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli svolto durante l’emergenza Covid alla continua sinergia con le Forze dell’ordine con l’unico obiettivo...
di redazione
Video

Direttore ADM, Marcello Minenna: “Un patto con le Istituzioni contro l’illegalità”

  Dal lavoro dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli svolto durante l’emergenza Covid alla continua sinergia con le Forze dell’ordine con l’unico obiettivo...
di Emilio Albertario
Salute

Vaccini: una corsa a ostacoli tra sfiducia e facili entusiasmi

La corsa all’oro di questo 2020 è senz’altro quella in atto, in tutto il mondo, per arrivare al vaccino per il nuovo...
di Roberta Rega
Metafore per l'Italia

Viaggio di uno yankee in Italia

Una delle questioni non risolte che accompagnano l’Italia sin dall’Unità nazionale, è quella della Giustizia. In un interessante pamphlet dal titolo non...
di Gian Maria Fara
Approfondimenti

Obesità infantile: quando il cibo abbonda

I tassi di obesità infantile nel nostro Paese sono considerati tra i più alti: il sovrappeso in Italia interessa circa 1 bambino...
di redazione
Opinioni e commenti

La stortura dei processi a distanza: la giustizia penale in tempo di pandemia

È sotto gli occhi di tutti la estrema gravità dei problemi di ordine sociale, economico, creatasi a causa dell’esplosione, per larga parte...
di Nicola De Fuoco
Società

Pirateria editoriale: Telegram fuori controllo, la stretta delle Forze dell’ordine

La pirateria editoriale costa al mondo dell’editoria circa 670mila euro al giorno, vale a dire 250 milioni ogni anno. L’ultima frontiera delle frodi informatiche si è realizzata attraverso Telegram, con la creazione di canali sui quali scaricare quotidiani, riviste, musica e film.
di Ilaria Tirelli