International

La rivoluzione informatica nel mondo del lavoro: i big data

122

La rivoluzione informatica nel mondo del lavoro: è questo il tema  che sarà affrontato nella conferenza annuale della più grande rete europea sul monitoraggio del mercato del lavoro – ENRLMM. È indubbio che tutta la organizzazione del lavoro all’interno delle imprese, come pure tutti i servizi che all’esterno si occupano del mercato del lavoro sono di fronte a profonde innovazioni strutturali. L’Internet delle Cose – IoT, ad esempio, come i BIG DATA in quanto nuove fonti di informazioni, aprono dei sorprendenti scenari evolutivi, di cui è importante che tutti i soggetti dello sviluppo comprendano per tempo le potenzialità e le opportunità.

La conferenza annuale sarà l’occasione di un confronto aperto tra rappresentanti di 32 paesi, europei ed extraeuropei: decisori politici di settore, esperti, operatori dei servizi per l’impiego e degli osservatori del mercato del lavoro. Ospitata quest’anno dalla Università di Milano – Bicocca e dal Centro CRISP diretto dal prof. Mario Mezzanzanica, la conferenza sarà articolata in due giornate di lavoro: la prima “Annual Meeting”, 15 ottobre, dedicata appunto alle opportunità che si aprono per i sistemi informativi, in particolare per i servizi del mercato del lavoro, con l’uso dei BIG DATA; la seconda, “European Day” il 16 ottobre, dedicata alla valutazione delle politiche più adeguate in termini di efficienza, efficacia, partecipazione, al rafforzamento del ruolo dei servizi del mercato del lavoro e dei soggetti intermediari nell’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro.

Fondata nel 2006 e coordinata dall’istituto IWAK dell’Università tedesca W.Goethe di Francoforte (Coordinatrice dell’istituto Dr. Christa Larsen; Network manager Dr. Sigrid Rand) la rete europea ha l’obiettivo di comprendere le dinamiche di cambiamento nel mercato del lavoro regionali e locali, individuare le principali aree di intervento, elaborare proposte come contributo alle politiche di settore ed alla migliore realizzazione della strategia europea EU 2020. La rete europea, composta da esperti ed operatori di settore, inclusi i rappresentanti dei 550 osservatori europei del mercato del lavoro, si avvale dell’opera di un comitato scientifico, presieduto dal prof. Marco Ricceri, segretario generale di Eurispes.

ED_Programme_16_October
AM_Programme_15_October
Invitation_SC_October_2015
Registration_EN_RLMM_sr_distributed

Travel_form_verteilt

Ultime notizie
International

Forum Cina Africa: investimenti e cancellazione del debito

Si è tenuto a Pechino ad inizio settembre il “Forum of China Africa Cooperation” (FOCAC) con la partecipazione di 53 capi di stato e di governo di tutti i Paesi africani e della dirigenza cinese.
di Paolo Raimondi
Salute

La bellezza è una scienza. I segreti della neuroestetica

Bellezza, arte, pelle e scienza. Il 21 e 22 settembre a Roma la decima edizione di DermArt, convegno internazionale che mette a confronto la clinica delle malattie della pelle con l’arte visuale e le scienze dell’osservazione
di Massimiliano Cannata
Società

Allarme scuola: le donne straniere adesso fanno meno figli

Gli studenti figli di immigrati sono costantemente cresciuti negli ultimi decenni. Ma l’equilibrio si sta infrangendo, i tassi di natalità delle donne immigrate sono in calo, e si può dire che gli alunni stranieri non bilancino più la perdita in atto
di Corrado Giustiniani
Europa

Tensione con l’Europa, Agea: “Lega e M5S non sono la stessa cosa”

Italia al braccio di ferro con l’Europa, Salvini sfida i partner tradizionali, Orban più vicino. Ma “Lega e M5S non sono la stessa cosa e sovrapporli è un errore madornale”. L'intervista all’europarlamentare M5S Laura Agea
di Valentina Renzopaoli
Società

Papa Bergoglio commuove la Sicilia. “La mafia è una bestemmia”

«Non si può credere in Dio ed essere mafiosi. Convertitevi». Così Papa Francesco in Sicilia nel ricordo di Padre Pino Puglisi, ucciso dalla mafia, interprete di una Chiesa di territorio e vicina agli ultimi.
di Alfonso Lo Sardo
Europa

Europa, l’inutile minaccia dell’Italia sul “bilancio”

L’Italia minaccia di tagliare il contributo dell’Italia al bilancio dell’Unione europea e il Commissario Ue agli Affari Economici, Pierre Moscovici, risponde chiedendo...
di Carmelo Cedrone
Il punto

Fallendo s’impara. La lezione della Lehman Brothers

Disfatta Lehman Brothers dieci anni dopo. La crisi che ha inaugurato ha avuto, per così dire, un "merito" speciale.
di Alberto Mattiacci
Recensioni

“C’è del marcio nel piatto”. Il cibo svelato da Caselli e Masini

L’agroalimentare è un “pilastro” dell’economia nazionale che genera business, ma anche “appetiti”, esercitati da organizzazioni criminali senza scrupoli. Il saggio, C’è del marcio nel piatto! svela gli aspetti drammatici di un fenomeno che interessa tutti
di Massimiliano Cannata
Economia

Harakiri Sicilia: quei 700 milioni che la Ue sta per riprendersi

La spesa comunitaria in Sicilia fa registrare una nuova battuta d’arresto. A tre mesi dalla scadenza annuale, il rischio oggi è che oltre 700 milioni di risorse europee possano ritornare alla casa madre.
di Alfonso Lo Sardo
Intervista

Legittima difesa, Urraro: “Tra Lega e M5S nessuna distanza”

“Nessuna distanza tra Lega e M5S sulla volontà di riformare la legittima difesa”. Il senatore pentastellato Francesco Urraro, membro della Commissione Giustizia spiega quali sono le “zone d'ombra” da chiarire per arrivare ad un momento di sintesi che contemperi le diverse esigenze.
di Valentina Renzopaoli