La settimana al Parlamento

Il Senato tornerà a riunirsi da martedì alle 16,30 per l’esame del ddl sulla giornata in memoria delle vittime dell’immigrazione e quello sulla giornata in memoria delle vittime delle mafie. Successivamente saranno trattati il ddl sul distacco del Comune di Sappada dalla regione Veneto, il ddl sulla promozione per lungo servizio degli ufficiali e dei sottufficiali in congedo assoluto, il ddl sulTerzo Settore e il ddl per l’istituzione del sistema nazionale delle Agenzie ambientali. Alle 16 di giovedì sono invece previste le interrogazioni a risposta immediata. Mercoledì alle 16 avranno poi luogo le comunicazioni del Presidente del Consiglio dei ministri in vista del Consiglio Europeo del 17 e 18 marzo 2016.

Per quanto riguarda i lavori delle Commissioni, la Affari Costituzionali terminerà l’esame dei ddl su terzo settore e proseguirà l’esame del dlgs sulla revisione e semplificazione in materia di prevenzione della corruzione e del dpcm recante il regolamento del Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri in materia di misurazione e valutazione della performance delle pubbliche amministrazioni. LaCommissione Giustizia riprenderà l’esame di diversi provvedimenti fra cui il ddl sulla prescrizione del reato e il ddl sul divorzio diretto. La Commissione Finanze svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle condizioni del sistema bancario e finanziario, e sulla tutela del risparmio. Riprenderà poi l’esame dell’atto preparatorio della legislazione comunitaria in merito all’istituzione di un sistema europeo di assicurazione dei depositi e successivamente sul ddl per l’istituzione di una commissione di inchiesta sul sistema bancario e finanziario, e sull’atto comunitario per il completamento dell’unione bancaria.

La Commissione Cultura proseguirà l’esame del ddl in materia di ricercatori a tempo determinato e del ddl per il sostegno della formazione e della ricerca nelle scienze geologiche. Esaminerà poi l’atto del Governo sulla tabella triennale 2015-2017 per la diffusione cultura scientifica. LaCommissione Lavori pubblici nella giornata di martedì ascolterà le comunicazioni del sottosegretario allo sviluppo economico Antonello Giacomelli sul rinnovo della concessione del servizio pubblico radiotelevisivo e riprenderà l’esame della delega al Governo per la riforma del Codice della strada. Mercoledì, in sede riunita con laCommissione Industria, ascolterà informalmente l’Amministratore delegato di Enel nell’ambito dell’affare assegnato sui nuovi assetti societari; a seguire, si confronterà sulla proposta di nomina del Presidente dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA), e proseguirà l’esame degli emendamenti al ddl “concorrenza”. In sede riunita con la Territorio inizierà l’esame sul ddl per la rimozione e il riciclaggio di relitti navali e di navi abbandonate ed esaminerà gli atti comunitari sulla normativa legata al mercurio.

La Commissione Lavoro proseguirà il ciclo delle audizioni sul collegato in materia di lavoro autonomo e flessibile. LaCommissione Sanità svolgerà delle audizioni nell’ambito dell’esame della ddl sulla responsabilità professionale del personale sanitario, proseguirà la trattazione del medesimo atto e nella giornata di mercoledì ascolterà il Comandante dei Carabinieri per la tutela della salute. La Commissione Territorio svolgerà diverse audizioni informali sui contenuti delle proposte di direttiva che portano modifiche in materia di rifiuti e che rientrano nel pacchetto “Economia circolare”, e sul Dpr per la gestione delle terre e rocce da scavo. Infine, la Commissione Politiche dell’Unione Europeaproseguirà l’esame della legge europea 2015.

L’Assemblea della Camera nell’arco di questa settimana si confronterà su diversi disegni di legge di ratifica di trattati internazionali. All’ordine del giorno, anche l’esame della pdl sull’acquisto e la dismissione delle autovetture di servizio o di rappresentanza delle pubbliche amministrazioni e le disposizioni per la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi. Nella giornata di martedì, a partire dalle 10.30, saranno svolte le interpellanze e le interrogazioni; come di consueto nella giornata di mercoledì alle 15 sarà svolto il question time, mentre venerdì, a partire dalle 9.30, sono previste le interpellanze urgenti. Mercoledì mattina avranno poi luogo le comunicazioni del Presidente del Consiglio in vista del Consiglio Europeo del 17 e 18 marzo 2016.

Per quanto riguarda i lavori delle Commissioni, la Affari Costituzionali ascolterà il Capo del Dipartimento della funzione pubblica, Pia Marconi, nell’ambito dell’esame del dpcm sulla misurazione e valutazione della performance delle pubbliche amministrazioni. La Commissione Giustizia svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’esame della pdl sulle Unioni Civili, riprenderà il confronto sul medesimo atto e ascolterà informalmente i sostituti Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma ed i rappresentanti di Legambiente nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle disposizioni in materia di criteri di priorità per l’esecuzione di procedure di demolizione di manufatti abusivi. La Commissione Bilancio delibererà un’indagine conoscitiva sulla riforma della struttura del bilancio dello Stato e sul rafforzamento del bilancio di cassa, sulla quale svolgerà diverse audizioni.

La Commissione Finanze proseguirà l’esame del decreto sulla riforma delle banche di credito cooperativo. LaCommissione Ambiente riprenderà l’esame della pdl per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque e sulle disposizioni per la ripubblicizzazione del servizio idrico, del decreto legislativo attuativo della delega appalti e del dpr in materia di disciplina semplificata per la gestione delle terre e rocce da scavo. La Commissione Trasporti svolgerà alcune audizioni informali nell’ambito dell’esame dell’atto del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all’uso della banda di frequenza 470-790 MHz nell’Unione. Nell’ambito dell’esame di diversi atti dell’Unione Europea sulla strategia per il mercato unico digitale in Europa, sulla portabilità transfrontaliera dei servizi di contenuti online nel mercato interno, sui contratti nel settore digitale per l’Europa e sulla vendita online e di altri tipi di vendita a distanza, svolgerà diverse audizioni in sede riunita con la Attività Produttive.

La Commissione Attività Produttive riprenderà il ciclo di audizioni su industria 4.0, esaminerà diversi dlgs sulla messa a disposizione sul mercato di recipienti semplici a pressione, sulla compatibilità elettromagnetica, sulla messa a disposizione sul mercato di strumenti per pesare a funzionamento non automatico, sugli strumenti di misura, sui sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva e sul materiale elettrico destinato ad essere adoperato entro taluni limiti di tensione. Ascolterà poi i vertici dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico, nell’ambito dell’esame della proposta di regolamento europeo sulle statistiche in tema di gas naturale ed energia elettrica. La Commissione Lavoro, in sede riunita con la Affari Sociali, svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’esame del ddl del Governo per il contrasto della povertà.

La Commissione Affari Sociali nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle norme in materia di consenso informato e di dichiarazioni di volontà anticipate nei trattamenti sanitari svolgerà alcune audizioni; proseguirà poi l’esame della risoluzione sulla trasparenza degli accordi stipulati dall’AIFA con le case farmaceutiche e, in sede di comitato ristretto, delle pdl sul Registro nazionale e sui registri regionali dei tumori. Infine, la Commissione Agricoltura riprenderà in sede di comitato ristretto l’esame della pdl sulla coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino, e in sede riunita con la Ambiente esaminerà le pdl sul contenimento del consumo del suolo e riuso del suolo edificato

 

Ultime notizie
pace
Attualità

Tempo di uccidere

Nella nostra cara, felice e ricca Europa, nessuno ci credeva. Ma, insomma, si chiedeva la gran massa delle persone, questi si vogliono davvero...
di Luciano Maria Teodori
pace
Laboratorio Europa
Intervista

Laboratorio Europa, alimentare il confronto su Istituzioni europee e sulla necessità di un’Europa sociale. Intervista al Prof. Umberto Triulzi

Laboratorio Europa dell’Eurispes, gli esperti si riuniscono per il primo incontro del 2023, attualmente coordinato dal Prof. Umberto Triulzi, economista, e docente di Politica economica europea, intervistato rispetto ai temi di discussione: Istituzioni europee, integrazione in ambito internazionale, Europa sociale.
di Silvia Muscas
Laboratorio Europa
complottismo
Attualità

Il dubbio e il burattinaio. Complottismo all’italiana

Cronaca e intrigo: anche per l’arresto di Matteo Messina Denaro, non sono mancati sospetti, dubbi, perplessità oltre l’accertamento dei fatti, con il risultato di offuscare il senso di una vittoria importante dello Stato contro la mafia. Il dovere di dubitare è una pratica essenziale nella società democratica, tuttavia bisogna contrastare il rischio dello scetticismo aprioristico e distruttivo.
di Angelo Perrone*
complottismo
editoria
Cultura

Editoria italiana: ricavi, geografia e nuove prospettive

L’editoria italiana ha registrato un calo del 2,8% nel 2022, ma i dati restano favorevoli rispetto al 2019. Crescono lettori e case editrici al Sud, pur restando al di sotto della media nazionale: lettori e case editrici si concentrano al Nord e al Centro, in Lazio e Lombardia ha sede il 38% delle case editrici italiane.
di Roberta Rega
editoria
bilancio energetico
Italia

Bilancio Energetico Nazionale, differenze regionali e potenzialità inespresse

Bilancio energetico nazionale, l’Italia ha un grande potenziale confermato da una quota del 20% di energie rinnovabili sul totale registrato nel 2020. A frenare la transizione ecologica però ci sono burocrazia e regionalismi che rischiano di allungare i tempi di decarbonizzazione dell’economia.
di Ludovico Semerari
bilancio energetico
prezzi della benzina
Fisco

Possibili profili speculativi sull’aumento dei prezzi della benzina e la marginalità delle cause fiscali

L’aumento del prezzo della benzina, di cui si parla molto ultimamente, è determinato da una serie di fattori che non limitano il dibattito alle semplici accise. A incidere è soprattutto la quotazione Platts, che viene decisa dalle compagnie in base al valore effettivo dei prodotti raffinati in un determinato momento.
di Giovambattista Palumbo*
prezzi della benzina
città
Futuro

La città nell’orizzonte della rivoluzione digitale

Le città raccontano chi siamo e che futuro vogliamo costruire: la rigenerazione urbana può essere la chiave per riconquistare gli spazi sottratti dalla pandemia, e costruire un universale urbano aperto al libero attraversamento di popoli ed etnie per una società sempre più fatta di migrazioni.
di Massimiliano Cannata
città
RAEE
Tecnologia

RAEE, rifiuti elettronici: un tesoro nascosto

I RAEE, i Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, vanno trattati in maniera del tutto speciale e secondo determinate modalità presso le isole ecologiche. Otto italiani su dieci dichiarano di possederne almeno uno, ma dal loro corretto smaltimenti si trarrebbe un significativo beneficio economico.
di Ilaria Tirelli
RAEE
imprese e sviluppo sostenibile
Futuro

Imprese e Sviluppo sostenibile, sempre più complesso il quadro delle nuove regole europee

Il 28 novembre 2022 il Consiglio Europeo ha approvato in via definitiva il testo della nuova direttiva sulla comunicazione delle imprese in...
di Fabrizio Zucca*
imprese e sviluppo sostenibile
Comunità Energetiche Rinnovabili
Italia Domani

Comunità energetiche rinnovabili: dal Pnrr nuovi modelli di crescita

Il doppio filo che lega Agenda 2030 e il PNRR si sta ulteriormente rafforzando attraverso la messa a punto di strumenti che...
di Claudia Bugno*
Comunità Energetiche Rinnovabili