I Tg segnalano una manovra economica espansiva e crescita “oltre le previsioni”

Tg

I Tg dal 25 al 29 ottobre – La settimana che porta al G20 si apre con la discussione della manovra economica da 30 miliardi, che con 12 aperture spicca sulle prime pagine dell’informazione di serata. Di fronte ad un provvedimento complesso e che modifica profondamente alcune tra le misure simbolo (“Reddito di cittadinanza”, “Quota 100”) dei precedenti esecutivi, le testate illustrano i diversi punti della manovra, rilanciando le dichiarazioni ottimistiche del Premier Mario Draghi che venerdì assicura per l’anno in corso una crescita superiore alle stime del 6%. Tg La7 resta la testata che indaga meglio la manovra, seguendone in diretta, giovedì sera, l’intera presentazione. Anche Tg1 “batte un colpo”, e mercoledì intervista il Segretario della Cgil, Maurizio Landini, intervenuto in settimana sul tema pensioni.

Affossato il Ddl Zan, analisi dei Tg su responsabilità

Il Tg1 è la sola testata a non aprire, mercoledì, sullo stop al Senato della Legge Zan, bloccata da un voto segreto che, nei fatti, affossa il provvedimento contro l’omotransfobia. Le divisioni interne al centro-sinistra, con la presenza di almeno una ventina di franchi tiratori, sono sottolineate dai sevizi dei Tg Mediaset e dal Tg2, i quali rilanciano, fin dai titoli, le accuse di “arroganza” rivolte da Renzi e Salvini a Pd e 5 Stelle. Di giudizio opposto il deputato Alessandro Zan, che intervistato mercoledì dal Tg La7 mette in dubbio la buona fede di Lega e Fratelli d’Italia, autori della “tagliola” che ha bloccato l’iter del provvedimento. A giudizio di molti la vicenda in questione andrebbe interpretata come una manovra in vista delle prossime elezioni al Quirinale, con Italia Viva sempre più votata al centro-destra. Solo il Tg3 si concentra sulle reazioni della comunità Lgbt che, giovedì, ha manifestato in diverse città.

Per il resto, il Tg4 continua la sua campagna di demolizione del Movimento 5 Stelle, dedicando l’apertura di giovedì all’inchiesta sui finanziamenti da parte del “regime” di Maduro (titolo, venerdì, anche per il Tg La7).

Nubifragio a Catania, danni e vittime. Preoccupa la tempesta Apollo. Grande attesa per il G20

L’uragano che ha imperversato sul Mediterraneo centrale, causando alluvioni in Sicilia e Calabria e particolari danni alla città di Catania, con un bilancio di tre vittime, raccoglie tre aperture martedì (Studio Aperto, Tg2 e Tg3). Studio Aperto e Tg5 offrono nei servizi un aggiornamento sugli ultimi arrivi di migranti e le difficoltà delle navi Ong in balìa del maltempo. Grande la preoccupazione per la nuova perturbazione Apollo, mentre nei servizi i Tg Mediaset denunciano come sul disastro continuino a pesare i mancati investimenti per contrastare il dissesto idrogeologico, lamentando lo scarso uso dei fondi europei.

Roma “caput mundi” per il G20

Aperture obbligate, venerdì, alla vigilia del G20. Titoli e servizi all’arrivo di Biden ed ai suoi incontri con il Papa, il Presidente Mattarella ed il Premier Draghi, tra cordialità e reciproci apprezzamenti. Di fronte alle grandi sfide (ambiente, pandemia e ripresa del post-Covid, Afghanistan) che attendono i leader mondiali riuniti nella Capitale, sul Tg5 si esprime l’editorialista Battista, augurandosi che agli investimenti per il futuro si coniughino provvedimenti più immediati per le tante situazioni emergenziali del presente. Assai compressa la restante pagina degli esteri. L’esito giudiziario della vicenda del piccolo Eitan, che tornerà in Italia dalla zia è, lunedì, in apertura per Studio Aperto e Tg2. La testata di Sangiuliano propone, inoltre, un interessante documentario su di una soldatessa afghana che aveva fornito assistenza ai nostri militari e adesso è al sicuro in Italia.

Ultime notizie
civil aviation
Ambiente

“Green flights”: the cooperation model between Italy and China in civil aviation

The participation in the video-conference by the ambassadors of the respective countries, Luca Ferrari for Italy and Li Junhua for China, is...
di Marco Ricceri*
civil aviation
aviazione civile
Rapporti

“Voli green”: il modello di cooperazione tra Italia e Cina nell’aviazione civile

La partecipazione alla video-conferenza degli ambasciatori dei rispettivi paesi, Luca Ferrari per l’Italia e Li Junhua per la Cina, è un indice...
di Marco Ricceri*
aviazione civile
turismo di lusso
Economia

Il turismo di lusso non conosce crisi ed è già ai livelli del 2019

Il turismo di lusso ha sofferto meno la crisi del 2020, per la possibilità di offrire esperienze esclusive e in condizioni di sicurezza lontane dall’affollamento del turismo di massa e dei voli low cost. Sembra infatti che il settore sia ritornato già ai livelli pre-pandemia del 2019.
di Roberta Rega
turismo di lusso
Unione europea
Economia

Piano nazionale di ripresa, strategie territoriali per massimizzare l’impatto degli interventi

Ue, per massimizzare l’impatto degli interventi è importante agire in modo strategico e coordinato dalla fase di programmazione a quella di attuazione, e contribuendo a rafforzare gli obiettivi di addizionalità propri della coesione, in particolare nelle aree marginali del nostro Paese.
di Claudia Bugno*
Unione europea
Economia

PNRR: un modello più snello di governance per l’Italia

Le sfide poste dal PNRR potrebbero segnare una svolta storica nell’accelerazione delle nuove politiche di sviluppo, come quelle relative alle transizioni verde...
di Claudia Bugno*
vaccino
Diritto

Obbligo vaccinale o sospensione, arriva la sentenza per i sanitari no-vax

Vaccino anti-Covid o sospensione nella impossibilità di essere ricollocati ad altra mansione che non comporti pericolo di contagio: la sentenza del Consiglio di Stato chiarisce la posizione legale nei confronti dei professionisti sanitari no-vax.
di Vincenzo Macrì
vaccino
giochi pubblici
Osservatori

Giochi pubblici: “L’irresistibile convenienza della legalità”

Giochi pubblici, la tutela sostanziale della legalità non è affare solo dello Stato. Oltre alla chiarezza normativa, è necessaria partecipazione attiva dei concessionari e delle associazioni di categoria, quali soggetti danneggiati dal reato, ai procedimenti penali contro i gestori del gioco illegale e al fianco dell’Avvocatura dello Stato.
di Chiara Sambaldi e Andrea Strata*
giochi pubblici
Fisco

Un fisco “predittivo” per facilitare la lotta all’evasione fiscale

La lotta all’evasione fiscale si fa anche grazie all’utilizzo di software predittivi, sulla base dei quali programmare le verifiche a “colpo sicuro”. La Guardia di Finanza guarda al futuro e investirà in tale direzione 32 milioni di euro su big data e cybersicurezza.
di Giovambattista Palumbo*
esame di stato
Istruzione

Generazioni sotto esame. Dalla maturità all’esame di Stato, che ne sarà della prova scritta?

L’esame di Stato, un tempo esame di maturità, continua a far discutere ministri dell’Istruzione e studenti su quale sia la formula migliore. Una formula che è cambiata negli anni, fino ad arrivare alla richiesta odierna di abolire la prova scritta fatta dagli studenti e non ancora smentita dal Ministero.
di Giuseppe Pulina
esame di stato
violenza di genere
Donne

Violenza di genere, omicidi e reati spia in aumento nel 2021

La violenza di genere è aumenta nei primi 11 mesi del 2021, sia per gli omicidi che per i reati spia di tali violenze. Secondo il report del servizio analisi della Polizia Criminale, su un totale di 263 omicidi volontari compiuti in Italia dal primo gennaio ad oggi, 109 hanno riguardato donne.
di redazione
violenza di genere