Esports e Olimpiadi. Nasce il Comitato Promotore e-Sport Italia

L’Osservatorio su Giochi, Legalità e Patologie dell’Eurispes, prendendo spunto dalla scheda dal titolo: Gli eSports verso le Olimpiadi, pubblicata sul Rapporto Italia 2020, evidenzia che le direttive del Comitato Olimpico Internazionale sono quelle di verificare, in prima istanza, la possibilità di “istituzionalizzare” i videogiochi che simulano gli sport “tradizionali” e che ne ricalcano i valori e principi della Carta Olimpica. A tal fine, su impulso del Coni, si è costituito il Comitato Promotore E-Sports Italia, che ha lo scopo di analizzare la situazione attuale nel nostro Paese, con l’obiettivo di individuare le modalità possibili per la costituzione di una Federazione Sportiva riconosciuta, e condividere poi queste informazioni in seno al CONI stesso.

Allo stato, dunque, le istituzioni sportive si stanno interessando concretamente ai videogiochi che riproducono, in forma elettronica, gli sport tradizionali come calcio, tennis, vela, ciclismo, automobilismo, ecc.; prendendo, invece, le distanze da tutti quei titoli videoludici che possono indurre alla violenza o, semplicemente, che non sono in linea con i valori olimpici.

Tracciata questa strada non è difficile immaginare che, in un prossimo futuro, il fenomeno eSports si potrebbe dividere in due macroaree: da una parte gli E-Sports, laddove il trattino che separa la “E” serve proprio a indicare la versione Elettronica degli Sport, e, dall’altra, tutti i videogiochi “non sportivi”. Con la conseguenza che si avranno dei videogiocatori E-Sportivi che beneficeranno di tutte le tutele e le garanzie proprie del mondo sportivo e che, in ipotesi, potranno partecipare alle Olimpiadi e diventare così dei campioni olimpici; mentre i campioni degli altri videogiochi dovranno cercare altre forme di “istituzionalizzazione”, al di fuori del mondo sportivo tradizionale.

Ultime notizie
scrittura
Cultura

Inchiostro pandemico. Pensare la scrittura nei giorni del Covid

Si scrive per dire al mondo che esistiamo. Sarebbe questa per Jean-Paul Sartre la scomoda verità nella quale ogni scrittore dovrebbe riconoscere...
di Giuseppe Pulina
scrittura
corruzione
Criminalità e contrasto

Corruzione e protezione delle risorse per il Next Generation EU

L’Unione europea ha emanato i protocolli per la predisposizione dei PNRR (Piani Nazionali per la Ripresa e la Resilienza) per il periodo...
di Pasquale Preziosa, Giovanni Russo, Roberto De Vita
corruzione
presidenza g20
Economia

Persone, Pianeta, Prosperità: la visione italiana alla Presidenza G20

  Il primo dicembre 2020 ha sancito ufficialmente l’avvio della Presidenza italiana al G20, la quale culminerà nel Vertice dei leader G20 ospitato...
di *Giovanni Tartaglia Polcini
presidenza g20
healthcare
Rapporto Italia

Sense of duty or heroism? Healthcare personnel role in Italy

Eurispes has gathered Italian people’s opinions about the healthcare personnel work in the last twelve months and about the efficiency of the...
di redazione
healthcare
information
Informazione

Infodemic or information? Italians and the media

Perhaps Italians experience a need to inquire and to be informed like never before: the insecurity due to the pandemic has generated...
di redazione
information
healthcare
Rapporto Italia

Dovere o eroismo? Gli italiani e il ruolo del personale sanitario

L’Eurispes ha raccolto le opinioni degli italiani sull’operato del personale sanitario negli ultimi dodici mesi e sull’efficienza del Sistema sanitario nazionale. Il...
di redazione
healthcare
sicurezza
Intervista

Dall’interesse nazionale alla sicurezza nazionale: due domande al Generale Preziosa

Due domande al Generale Preziosa per riflettere sul concetto odierno di sicurezza, e in particolare della sicurezza nazionale, e sul ruolo che...
di Emilio Albertario
sicurezza
information
Informazione

Infodemia o informazione? Gli italiani e i media in pandemia

Forse mai come oggi gli italiani sentono il bisogno di informarsi ed essere informati: l’incertezza riconducibile alla pandemia ha generato una sete...
di redazione
information
working
Lavoro

Working from home: a new way of working?

Before 2020 working from home was still not widespread in Italy, regulated by a law recently approved (Law 81 of 2017). This...
di redazione
working
covid
Italia

Eurispes survey: a year of Covid in Italy

On February 21, 2020, exactly one year ago, the first Italian case of Covid-19 was officially identified in the Lombard village of...
di redazione
covid