Il Paese riflette su un anno di dolore. AstraZeneca: “una vicenda gestita senza razionalità”

AstraZeneca

I Tg dal 15 al 19 marzo. Una settimana dominata dal vaccino AstraZeneca, con il temporaneo blocco delle somministrazioni e le successive rassicurazioni dell’Ema che occupano, tra lunedì e giovedì, 15 aperture dei Tg di prime time. Di fronte ad uno stop che a posteriori appare assai poco comprensibile, giovedì Tg La7 è l’unico ad esprimere un esplicito commento, osservando come l’intera vicenda AstraZeneca – nata per via di 25 casi di trombosi sospette su 20 milioni di vaccinati – sia stata “gestita senza l’adeguata razionalità”, e segnalando i danni arrecati alla fiducia della cittadinanza che sarà difficile ripristinare.

Vaccino AstraZeneca, per Tg La7 “vicenda gestita senza razionalità”

Sempre nella serata di giovedì, a dividersi le aperture con il verdetto dell’Ema è la commemorazione per le vittime italiane del Covid, con l’istituzione proprio il 18 marzo della giornata nazionale (aperture per Tg3 e Tg2). Molte le copertine, che partendo dalle immagini della mesta sfilata dei camion militari dello scorso anno a Bergamo, ricostruiscono un durissimo anno di battaglie e sacrifici in una guerra che ha fatto tra gli anziani la maggior parte delle sue vittime. Grande spazio nei Tg Mediaset agli interventi di Berlusconi, con Tg4 che rivendica come si debba “proprio a Forza Italia” l’istituzione della giornata di commemorazione.

In primo piano decreto sostegni e giornata nazionale vittime del Covid

Altissimi nelle titolazioni i numeri del contagio, e le previsioni sul raggiungimento del picco della terza ondata. Le aperture di venerdì vanno tutte all’approvazione del decreto sostegni ed all’intervento del premier Draghi, con i Tg Mediaset che celebrano lo stralcio delle cartelle esattoriali “voluto da Lega e Forza Italia”.

Leggi anche

Relativamente limitati gli spazi alla “politica dei partiti”, con appena 5 citazioni nei titoli al neosegretario Pd Letta, mentre i commenti di Salvini sul divisivo “ius soli” trovano menzione in scaletta su Tg5 e Tg La7. Cinque le citazioni per la candidatura di Gualtieri a Sindaco di Roma, al momento rientrata, mentre il ritiro “a sorpresa” del candidato del centrodestra Bertolaso ne raccoglie 2.

Processo Eni Nigeria, assolti i vertici Eni

Ampie coperture per la sentenza del processo all’Eni, con i suoi dirigenti assolti dopo 8 anni dall’accusa di aver pagato una maxi tangente per la concessione di un ricco sito a largo delle coste nigeriane (5 titoli più l’approfondimento del report di Gabanelli su La 7). Duro il giudizio del Tg5 di venerdì, che collegandosi anche all’assoluzione dei politici imputati nell’ambito del processo bis per le “spese pazze” in regione Liguria, critica i fenomeni di “malagiustizia”, parlando di “vite distrutte” e delle troppe le inchieste che finiscono con un “nulla di fatto”. Interessante anche l’approfondimento dei Tg di News Mediaset sui ritardi e le carenze della campagna di vaccinazione in Lombardia.

Tensioni tra Usa e Russia

14 titoli e aperture di Studio Aperto, Tg1 e Tg La7 di mercoledì per l’improvviso innalzarsi delle tensioni tra Usa e Russia dopo le dichiarazioni del presidente Biden, che nel corso di un’intervista ha dato a Putin dell’assassino, promettendo che la Russia avrebbe pagato per le intromissioni dell’ultima campagna elettorale. Meno ripresa, giovedì, la risposta più pacata, ma non meno velenosa, del leader russo; Tg La7 ricorda, comunque, la lunga lista di omicidi in Russia che non vengono investigati. Il dramma della Siria, al decimo anno dall’inizio del conflitto, è oggetto di approfondimenti lunedì per il Tg3.

 

Ultime notizie
metaverso
Futuro

L’universo nel Metaverso. Intervista a Barbara Caputo, Ordinaria di Intelligenza Artificiale al Politecnico di Torino

Una conversazione sul Rapporto Italia 2022 con la Professoressa Barbara Caputo, Ordinaria di Intelligenza Artificiale al Politecnico di Torino e autrice del saggio del Rapporto costruito attorno alla dicotomia Metaverso/Universo.
di Alberto Mattiacci
metaverso
grano
Agricoltura

Grano: una guerra globale

La “battaglia globale del grano” ha ormai reso evidenti i suoi effetti, anche in Occidente: aumento dei prezzi di beni essenziali come il pane, la pasta o la farina, a cui si aggiungono quelli dei carburanti, oli vari, energia elettrica e legno.
di Marco Omizzolo
grano
nft
Diritto

NFT: le opere d’arte e il diritto. Il ruolo dei musei

L’opera d’arte nell’epoca degli NFT Walter Benjamin nel saggio del 1936 “L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica” affronta, tra i primi, la criticità della...
di Alessio Briguglio*
nft
upskilling
Economia

Upskilling nella Pubblica amministrazione tra esigenze, opportunità e rischi

L’upskilling, ovvero il miglioramento del profilo professionale, nella PA può tradursi in un investimento per la crescita dell’intero settore pubblico, in un’ottica di maggiore fluidità e intercambiabilità di ruoli e mansioni. Importante è far corrispondere alla crescita delle competenze anche progressioni di carriera.
di Simone Cannaroli
upskilling
continete africano
Mondo

Social media e movimenti di protesta nel continente africano

Il continente africano sta registrando negli ultimi anni un incremento delle proteste giovanili, dovute non solo alla marginalizzazione dei giovani dalla vita politica ed economica: una maggiore accessibilità ad Internet data dalle reti mobili e la diffusione dei social network hanno facilitato le organizzazioni e il dibattito pubblico.
di EMANUELE ODDI
continete africano
anac
Criminalità e contrasto

Anac presenta oggi la sua Relazione annuale alla Camera dei Deputati

Anac presenta oggi la Relazione sulle attività svolte e traccia un bilancio della corruzione in Italia nel 2021. Il nostro Paese migliora di 10 posizioni nell’Indice della percezione della corruzione, ma il Presidente di Anac Busìa pone l’accento sulla importanza di prevenire la corruzione.
di redazione
anac
sughero
Ambiente

Foreste di sughera, una risorsa da difendere per la rinascita dei territori rurali

In Sardegna si concentra circa l’85% delle foreste italiane di sughera, e nel Nord Est è presente la gran parte del patrimonio regionale. Il Report presentato oggi da Eurispes documenta la crisi del settore del sughero nei territori coinvolti e ne valorizza potenzialità e risorse, in primis quelle ambientali e turistiche.
di Carlo Marcetti*
sughero
guardia di finanza
Criminalità e contrasto

Guardia di Finanza, azione costante a tutela di spesa pubblica e cittadini

Per il 248esimo anniversario della sua fondazione, la Guardia di Finanza pubblica un bilancio operativo relativo agli interventi del 2021 e dei primi 5 mesi del 2022. Nel periodo di riferimento, la Guardia di Finanza ha eseguito più di un milione di interventi ispettivi che hanno dato origine a circa 74 mila indagini a contrasto di illeciti in campo finanziario ed economico e delle infiltrazioni criminali.
di redazione
guardia di finanza
Economia

Politiche per la coesione, una sinergia con il Pnrr per la crescita

Il 10 giugno scorso l’Italia ha trasmesso il testo finale dell’Accordo di Partenariato 2021-2027. Il documento, presentato in una sua prima versione...
di Claudia Bugno*
Africa criptovalute
Economia

Africa 2022: il ruolo delle criptovalute

In Africa le criptovalute crescono in maniera costante, tanto che la Repubblica Centrafricana ha adottato la criptovaluta bitcoin come moneta nazionale. Ma se da un lato la criptovaluta incentiva il movimento di denaro per imprese e rimesse provenienti dall’estero, dall’altro pesano le carenze in infrastrutture energetiche e regolamentazione.
di Emanuele Oddi
Africa criptovalute