L'opinione

Grenfell Tower – Lutto inglese, italiano ed europeo

107

I Tg di mercoledì 14 giugno – Le agghiaccianti riprese del rogo notturno della Grenfell Tower, grattacelo popolare di 24 piani nel quartiere londinese di North Kensington, scalano le aperture di tutte le testate, assorbendo sui Tg Mediaset minori quasi 1/3 dell’edizione. Tg2 riporta l’aggravarsi del bilancio a 12 vittime ed almeno 69 feriti, 18 in condizioni critiche. Alle testimonianze angoscianti degli scampati del rogo s’accompagnano le denunce per le scarse misure di sicurezza e l’apprensione per le famiglie italiane che risiedevano nella struttura (titoli per Tg1 e Tg La7), con Tg4 che per primo fornisce i nomi della giovane coppia di nostri connazionali dispersi: i fidanzati venete ventisettenni Gloria Trevisani e Marco Bottardi.

L’attenzione agli esteri resta alta per l’agguato al deputato Steve Scalise, “n°3” del partito Repubblicano, raggiunto assieme ad altre 4 persone da una salva di corpi mentre si trovava in un campo da baseball vicino Washington: apertura per Studio Aperto, secondo titolo per I Tg Rai, Tg4 e Tg5, terzo per Tg la7). Alla cronaca degli eventi, con la diffusione dell’identità dell’aggressore, un 66ene sostenitore del democratico Sanders rimasto ferito durante l’arresto, e la cui morte è stata comunicata dai tweets dello stesso Presidente Trump, seguono le rassicurazioni sulla salute di Scalise. In alcuni servizi si torna a parlare di controllo delle armi, con Tg3, Tg La7 e Tg2 che fanno menzione delle 4 vittime odierne di un’altra sparatoria “ordinaria” avvenuta a San Francisco.

Relegata in molti casi a metà edizione la politica, ed è un peccato perché l’annuncio dello smarcamento di M5S dalla legge sullo Ius Soli è materia politica rilevante (e inquietante). I Tg delle 20 riportano il consueto scontro con il PD, con Tg3 che riprende Renzi, secondo cui i Cinque Stelle stanno facendo una “svolta a destra” per esorcizzare i risultati delle amministrative. Ci avrebbe fatto piacere che qualcuno avesse ricordato che la legge sullo Ius Soli è ferma alle Camere dall’ottobre 2015, e che sarebbe ora di vararla.

Un altro smarcamento, quello di Prodi che declina la possibilità di guidare il centrosinistra, evocata da Pisapia, figura nei servizi per molti. Nel frattempo, quasi alla chetichella, il passaggio della riforma del processo penale è presente solo sui titoli di Tg3 e Tg1.

Tornando al tema di stranieri, accoglienza e migranti, buono il servizio del Tg3 sugli attuali modelli di distribuzione che vedono la Lombardia regione campione d’accoglienza, così come anche il servizio tra i ragazzi di un centro d’accoglienza di Lampedusa. Anche Tg La7 interviene con un titolo sul tema immigrazione, sfatando il mito che i migranti “ci rubino” i posti di lavoro: gli stranieri lavorano un po’ più degli italiani, ma ciò accade perché accettano lavori “che gli italiani non vogliono più fare”.

Lo scandalo malasanità del San Raffaele vede stasera l’autorità anticorruzione Cantone “sfogarsi” su Tg1, mentre le testate Mediaset raccolgono ulteriori testimonianze indignate dall’ospedale Le Molinette di Torino dove le formiche hanno ceduto il passo alle blatte.

Fa caldo, ed i Tg Mediaset ci mettono in guardia fin dai titoli dai colpi di calore e dai rischi della siccità che ha giù causato gravi danni all’agricoltura.

Altre opinioni dell'Autore
Società

La rivolta di Reggio Calabria. La destra eversiva aizzò la guerriglia urbana

Il 14 luglio ricorre il 50° anniversario della rivolta per Reggio Calabria. Vari brevi saggi si occuparono della rivolta considerandola sempre come un fenomeno locale, un’espressione dell’indignazione popolare. Errore grave che ha impedito per decenni di comprendere come, invece, quella rivolta era stata aizzata prima, e strumentalizzata poi, dalla destra eversiva.
di Vincenzo Macrì
Osservatori

Il Bingo è il più “social” tra i giochi. Ma i regolamenti penalizzanti mettono a rischio le sale

Presentata la ricerca "Il Bingo nella crisi del gioco legale in Italia: rischi e prospettive dell’offerta più “social” della galassia del gioco", realizzata dal Osservatorio Giochi, Legalità e Patologie.
di redazione
Cultura

Ennio Morricone, sulle ali della musica

Ennio Morricone ha saputo trovare gli accordi che non conoscevamo. Gli accostamenti che ci sfuggivano. Ha messo insieme dei pezzi di noi, raccogliendoli uno ad uno, da che erano smarriti e sparsi. Non sapevamo neppure che quella fosse la nostra musica. Prima di ascoltarla.
di Angelo Perrone
Osservatori

Lo smart working: una questione (anche) di Sicurezza Nazionale

La pandemia causata dal Covid-19 ha imposto un cambiamento improvviso e brusco al nostro stile di vita, soprattutto in àmbito lavorativo. L’isolamento ha incrementato in maniera quasi prepotente l’utilizzo su larga scala del “lavoro agile”. Tutto ciò ha inevitabilmente condotto ad un vero problema generalizzato di sicurezza delle informazioni e, di conseguenza, anche di Sicurezza Nazionale, in particolare per il settore della PA.
di Roberto De Vita e Biagio Tampanella
Metafore per l'Italia

L’Italia che funziona

«Ogni Paese deve cercare di valorizzare gli asset dei quali dispone, specialmente di quelli unici e irripetibili. E quelli di cui dispone...
di Gian Maria Fara
Opinioni

C’è molta confusione sotto il cielo

Fayez Al-Sarraj ed Khalifa Haftar si fanno la guerra. Un massacro che continua nonostante tutti i tentativi finora portati avanti. Probabilmente non è...
di Luciano Maria Teodori
Il punto a Mezzogiorno

Riforma Codice degli Appalti, Giosy Romano (Cise): “Creare un elenco speciale delle imprese”

Riforma Codice degli appalti. Giosy Romano, Presidente del Cise: "Creare un albo speciale per le imprese: uno strumento trasparente e costantemente aggiornato che, in via preventiva, offra alle amministrazioni committenti l’elenco delle imprese ritenute affidabili dalla PA.
di Giosy Romano
Gioco

Lotta al gioco illegale: Agenzia delle Dogane e Monopoli e Forze dell’ordine firmano il nuovo regolamento

Il Direttore Generale dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, Marcello Minenna, insieme al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Giovanni Nistri, al Comandante Generale della Guardia di Finanza, Giuseppe Zafarana, e al Capo della Polizia, Franco Gabrielli, hanno firmato il Regolamento Operativo del “Comitato per la prevenzione e la repressione del gioco illegale, la sicurezza del gioco e la tutela dei minori”.
di redazione
Gioco

E-Sport, il gaming è in salute dopo il Covid. Olimpiadi più vicine

Che cosa è accaduto nel mondo del gaming nel periodo della pandemia del Covid-19? Secondo le ultime previsioni, l’emergenza sta rappresentando una incredibile opportunità di crescita per il settore degli E-Sports.
di Valentina Renzopaoli
Cultura

Fellini-Sordi a 100 anni dalla nascita. La mostra dell’Archivio Riccardi a Spazio 5

Il 20 gennaio e il 15 giugno di quest'anno Federico Fellini e Alberto Sordi avrebbero compiuto 100 anni. Per celebrarne il genio e il peso avuto nel panorama cinematografico italiano e non solo, è stata organizzata la mostra: "Fellini-Sordi, 100 anni per i protagonisti del cinema italiano".
di redazione