Notice: Undefined offset: 1 in /home/awfdywmb/public_html/wp-content/themes/Newspaper-child/loop-single.php on line 27

Notice: Trying to get property 'cat_name' of non-object in /home/awfdywmb/public_html/wp-content/themes/Newspaper-child/loop-single.php on line 27
Osservatorio TG

La voglia di restare

I Tg di mercoledì 2 novembre – Gli aggiornamenti dalle zone terremotate mantengono ancora le aperture di quasi tutte le edizioni, con l’eccezione di Tg4 e TgLa7. Per Tg1 il primo titolo va alla visita del Presidente della Repubblica, mentre Tg3, Tg5 e Studio aprono sulla devastazione di 1.100 km quadrati (600 per Studio Aperto e La7) di suolo nazionale scosso. Tanti ancora i titoli ed i servizi dalle zone colpite, con l’attenzione che passa dai paesi distrutti o lesionati alla difficile quotidianità degli oltre 22 mila sfollati che sono assistiti dalla Protezione Civile. Buoni i servizi di Tg2, Tg3 e Tg La7 sui tanti cittadini che hanno deciso di non abbandonare le proprie città e di restare, in attesa di nuove tende e container nonostante il peggiorare delle condizioni meteo. Renzi assicura che non ci sarà bisogno di fare più deficit per assicurare emergenze ricostruzione, e Mentana annuncia in diretta la sua volontà di riferire in Aula.

Per la politica, ad occupare la prima pagina è la proposta, avanzata stamane dal ministro Alfano, di una posticipazione del voto referendario in relazione proprio all’emergenza terremoto, subito respinta dalle opposizioni, e poi disconosciuta dallo stesso Renzi. Primo titolo per Tg4 che ricostruisce una mossa tutta giocata all’interno di una maggioranza impaurita per “sondare le acque”. Titolo anche per Tg5, ma attenzione minore per le testate Rai. Anche TgLa7 sembra glissare su queste voci, con Mentana che sentenzia come “l’ipotesi di un rinvio non sia più in campo” e guarda con più interesse alla imminente decisione sul ricorso per lo “spacchettamento” avanzato dal costituzionalista Onida.

A -6 dal voto per le Presidenziali Usa, il testa a testa tra Clinton e Trump (con la discesa nei sondaggi della candidata democratica a seguito delle indagini riaperte dall’FBI), è primo titolo per TgLa7 ed in scaletta per tutti. La risalita di Trump, ed i suoi riflessi negativi sulle borse europee e lo spread italiano, figurano nei servizi di TgLa7, Tg5, Tg3 e Tg1.

L’annuncio (per Tg4 un “colpo di scena”) da parte delle forze curde che avanzano su Mosul, della presenza in città del leader del sedicente stato islamico, lo “sceicco”Al Baghdadi, confermato poi da quelle irachene, è ripreso da tutti. L’idea che, eliminato il leader del Daesh, l’intera organizzazione capitoli e si dissolva appare forse ottimistica ma conquista spazio in tutti i servizi.

Le tante cronache dalle zone terremotate non limitano sui Tg minori di casa Mediaset la “voglia di cronaca”, nera e/o criminale, con Tg4 e Studio Aperto che stasera presentano ben 4 titoli. Sempre Tg4 rilancia i suoi evergreen, dedicando un lungo servizio canzonatorio sulla figura di Corona ed un altro alla situazione di Lele Mora.

Lo spazio alla scomparsa di una grandissima italiana, Tina Anselmi, si è risolto inevitabilmente nella sola giornata di ieri. Un saluto riconoscente da parte dell’Osservatorio.

In conclusione segnaliamo il titolo del Tg1 che questa sera ci ricorda l’anniversario dall’alluvione di Firenze che vide un grande attivismo soprattutto giovanile da tutta Italia per salvare le opere d’arte della città gigliata.

Ultime notizie
infiltrazioni criminali
Criminalità e contrasto

Le infiltrazioni criminali nell’economia: il ruolo della Pubblica amministrazione e la funzione del gestore

Ue e la lotta alle infiltrazioni criminali nell’economia Le istituzioni dell’Unione europea sono state impegnate per l’armonizzazione dei metodi di prevenzione e contrasto...
di Giuseppe Miceli* e Leonardo Vavallo**
infiltrazioni criminali
metaverso
Futuro

L’universo nel Metaverso. Intervista a Barbara Caputo, Ordinaria di Intelligenza Artificiale al Politecnico di Torino

Una conversazione sul Rapporto Italia 2022 con la Professoressa Barbara Caputo, Ordinaria di Intelligenza Artificiale al Politecnico di Torino e autrice del saggio del Rapporto costruito attorno alla dicotomia Metaverso/Universo.
di Alberto Mattiacci
metaverso
grano
Agricoltura

Grano: una guerra globale

La “battaglia globale del grano” ha ormai reso evidenti i suoi effetti, anche in Occidente: aumento dei prezzi di beni essenziali come il pane, la pasta o la farina, a cui si aggiungono quelli dei carburanti, oli vari, energia elettrica e legno.
di Marco Omizzolo
grano
nft
Diritto

NFT: le opere d’arte e il diritto. Il ruolo dei musei

L’opera d’arte nell’epoca degli NFT Walter Benjamin nel saggio del 1936 “L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica” affronta, tra i primi, la criticità della...
di Alessio Briguglio*
nft
upskilling
Economia

Upskilling nella Pubblica amministrazione tra esigenze, opportunità e rischi

L’upskilling, ovvero il miglioramento del profilo professionale, nella PA può tradursi in un investimento per la crescita dell’intero settore pubblico, in un’ottica di maggiore fluidità e intercambiabilità di ruoli e mansioni. Importante è far corrispondere alla crescita delle competenze anche progressioni di carriera.
di Simone Cannaroli
upskilling
continete africano
Mondo

Social media e movimenti di protesta nel continente africano

Il continente africano sta registrando negli ultimi anni un incremento delle proteste giovanili, dovute non solo alla marginalizzazione dei giovani dalla vita politica ed economica: una maggiore accessibilità ad Internet data dalle reti mobili e la diffusione dei social network hanno facilitato le organizzazioni e il dibattito pubblico.
di EMANUELE ODDI
continete africano
anac
Criminalità e contrasto

Anac presenta oggi la sua Relazione annuale alla Camera dei Deputati

Anac presenta oggi la Relazione sulle attività svolte e traccia un bilancio della corruzione in Italia nel 2021. Il nostro Paese migliora di 10 posizioni nell’Indice della percezione della corruzione, ma il Presidente di Anac Busìa pone l’accento sulla importanza di prevenire la corruzione.
di redazione
anac
sughero
Ambiente

Foreste di sughera, una risorsa da difendere per la rinascita dei territori rurali

In Sardegna si concentra circa l’85% delle foreste italiane di sughera, e nel Nord Est è presente la gran parte del patrimonio regionale. Il Report presentato oggi da Eurispes documenta la crisi del settore del sughero nei territori coinvolti e ne valorizza potenzialità e risorse, in primis quelle ambientali e turistiche.
di Carlo Marcetti*
sughero
guardia di finanza
Criminalità e contrasto

Guardia di Finanza, azione costante a tutela di spesa pubblica e cittadini

Per il 248esimo anniversario della sua fondazione, la Guardia di Finanza pubblica un bilancio operativo relativo agli interventi del 2021 e dei primi 5 mesi del 2022. Nel periodo di riferimento, la Guardia di Finanza ha eseguito più di un milione di interventi ispettivi che hanno dato origine a circa 74 mila indagini a contrasto di illeciti in campo finanziario ed economico e delle infiltrazioni criminali.
di redazione
guardia di finanza
Economia

Politiche per la coesione, una sinergia con il Pnrr per la crescita

Il 10 giugno scorso l’Italia ha trasmesso il testo finale dell’Accordo di Partenariato 2021-2027. Il documento, presentato in una sua prima versione...
di Claudia Bugno*