L'opinione

Le unioni civili e i giochetti della politica

25

I Tg di martedì 16 febbraio – L’apertura per (quasi) tutte le testate è sulle divisioni sulle unioni civili. Le testate Mediaset minori gongolano, parlando di “caos in parlamento” e “tutti contro tutti”. I Tg Rai spiegano che il mancato appoggio di M5S all’emendamento “supercanguro” toglie i numeri alla maggioranza filo-unioni (di cui paradossalmente Cinque Stelle fa parte), e Mentana parla di “frenata evidente” addebitabile a giochi di una politica tutt’altro che apprezzabile: “Una brutta pagina. Si ricomincia dal via, con una parte del Paese che aspetta la legge mentre tutti hanno giocato per i propri interessi … forse bisognava prima risolvere i punti di contrasto, che poi è uno solo: la stepchild adoption. Stralciarla a questo punto non sarebbe cosa dissennata”. Sintomatica la scelta di Tg4 che già nel titolo “accompagna” la cronaca del confuso pomeriggio parlamentare segnalando che Nichi Vendola starebbe sul punto di andare a “comprare” un bambino.

Sui 21 arresti per tangenti nella sanità in Lombardia che coinvolgono anche il braccio destro di Maroni, i Tg Mediaset minori rilanciano la presa di distanza del presidente della Lombardia Maroni, mentre quelli Rai entrano maggiormente nel dettaglio di questa nuova brutta pagina di corruzione. Anche qui Mentana si espone, osservando che Maroni dovrebbe fare una riflessione che contempli anche le dimissioni, visto che corruzione e sanità sembrano nella sua regione sempre più un binomio indissolubile.

5 testate su 7 (le minori Mediaset glissano) hanno nei titoli i dati economici inps sui 750.000 rapporti a tempo indeterminato in più nel 2015, effetto degli incentivi. Tutti i Tg delle 20 riprendendo gli interventi l’entusiasmo di Renzi dall’Argentina.

L’Austria che realizza la minaccia di militarizzare il Brennero fa dire Mentana” Schengen addio?” Sempre Tg la7 titola sulla Siria parlando di risiko, mentre tg5 ci dedica la copertina evidenziano come l’unica cosa seria su quel fronte è la sofferenza della popolazione civile.

Abbiamo citato tante volte Enrico Mentana, ma se non lo avessimo fatto sarebbe stato solo per autocensura, visto che ancora una volta il suo Tg è quello che orienta i suoi teleutenti verso un tentativo realistico di comprendere quello che, nei vari scenari, sta accadendo.

In conclusione segnaliamo l’interessante approfondimento del Tg2 sull’Ilva e Taranto: un’ottica interessante proprio perché tenta di uscire dall’obbligo di ipotizzare il futuro di una importante e bella città non obbligatoriamente legato a quello di una grande industria che inquina e uccide.

Altre opinioni dell'Autore
Sicurezza

Il senatore Romeo (Lega): «La difesa deve essere legittima sempre»

Legittima difesa: "Se una persona sa che svaligiando una casa la farà sempre franca, non avrà nessun incentivo a smettere di delinquere". Il nostro dibattito sul tema prosegue con l'opinione di Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega al Senato.
di Corrado Giustiniani
Intervista

Casucci (Lega): «Educazione civica sia materia vera, con tanto di voto»

Educazione civica nelle scuole: il dibattito prosegue con l'opinione di Marco Casucci, promotore di una mozione approvata dalla Regione Toscana. "L'educazione civica diventi materia curriculare con tanto di voti".
di Valentina Renzopaoli
Immigrazione

Migrazione, Vacca: “Chiudere i porti non frenerà la Shoah”

Immigrazione: "Chiudere i porti non frenerà la Shoah". Roberto Vacca: Non possiamo pretendere di essere civilizzati, se discutiamo di illegalità e ignoriamo «i diritti inalienabili alla vita, alla libertà e alla ricerca della felicità».
di Roberto Vacca
Intervista

Il Presidente della Camera Penale: “Una follia le armi ai cittadini”

La maggioranza degli italiani, secondo Eurispes, sparerebbe a chi gli entra di notte in casa. «Ma c’è ben più del 40 per cento che non userebbe la pistola. E fa bene: diffondere le armi nel Paese è una pazzia assoluta».
di Corrado Giustiniani
Approfondimenti

Legittima difesa, la Lega pronta a rafforzare la misura. Il dibattito

Il 56,6% degli italiani sparerebbe se sorprendesse di notte intrusi nella propria abitazione: il 38,5% lo farebbe con probabilità, il 17,7% sicuramente. la rivista L'Eurispes.it vuole aprire un dibatto sul tema con interviste e riflessioni che verranno pubblicate nelle prossime settimane.
di redazione
Immigrazione

Accoglienza e mala burocrazia: solo un bando su sei è ben fatto

Migrazione: solo un bando di gara su sei, di quelli relativi alla gestione della prima accoglienza dei migranti, raggiunge la sufficienza. Lo rivela un'indagine realizzata dalla cooperativa In Migrazione. Non mancano però esempi virtuosi
di Marco Omizzolo
Informazione

Michele Mezza: “Automi e algoritmi minacciano il giornalismo”

Giornalismo "automatizzato": i "bot" stanno seriamente mettendo a rischio il mestiere. Il 52% dei contenuti che circolano nell’infosfera già ora non hanno un’origine umana e il 66% dei tweet non proviene da una mente individuale
di Massimiliano Cannata
Ambiente

Sicilia, fai la raccolta differenziata? Avrai sconti al supermercato

Rifiuti, sconti ai supermercati per i cittadini che si impegnano nella raccolta differenziata. La proposta arriva in un disegno di legge, firmato dal Presidente della Regione, Musumeci e dall’assessore ai Rifiuti e all’Energia, Pierobon.
di Alfonso Lo Sardo
Innovazione

La tecnologia divide i giovani: (auto)esclusi ed eredi del merito

Negli ultimi anni il dibattito sul lavoro futuro si è fatto molto intenso. I toni sono divenuti sempre più cupi, di pari...
di Alberto Mattiacci
Osservatori

Osservatorio Giochi, Legalità e Patologia di Eurispes: “Allo Stop alla pubblicità segua un’attenzione agli approfondimenti tecnici”

L’orientamento del Governo che indica un blocco della comunicazione pubblicitaria nell’area del gioco contenuto nel “Decreto Dignità” sta suscitando clamore. Il provvedimento riporta...
di redazione