Osservatorio TG

Orrore

I Tg di mercoledì 10 maggio – Tutte le testate, con l’eccezione di TgLa7, aprono sul rogo della roulotte nella periferia romana nel quale sono morte 2 bambine e una ragazza di 20 anni. Tutti cittadini italiani, ma di etnia rom. Per qualche ora si è temuto che all’orrore del pluriomicidio commesso dall’assassino che alle 3 di notte ha lanciato una bottiglia molotov contro la “casa” di una famiglia composta da 2 genitori e 11 figli, si aggiungesse lo schifo della matrice razzista. Gli inquirenti sembrano escluderlo. Mattarella dall’Argentina ha tuonato contro il “crimine orrendo”, e tutti i Tg lo hanno ripreso. La sindaca Raggi ha portato il dolore e la solidarietà attonita della città. Nel complesso l’informazione si è comportata in maniera dignitosa. Dalla Rai sono state riproposte le immagini di altri recenti roghi, generati in alcuni casi generati dal degrado, in altri da raid razzisti. Anche i minori Mediaset, con un certo iniziale imbarazzo, parlano ampiamente della strage che vede come vittime un “classico” obbiettivo polemico delle loro linee editoriali. Quando avanza la tesi della matrice non razzista, qualcuno avrò tirato un sospiro di sollievo. Negli altri servizi di serata sia Tg4 che Studio Aperto non lesinano comunque la consueta dose di adrenalina a base di stranieri e immigrati che delinquono e violentano.

La pagina di politica interna, ma faremmo meglio a definirla di polemica politica, si concentra per tutti sulla vicenda “Etruria Bis”, come la definisce TgLa7 che vi dedica l’apertura. Ampio spazio anche in Rai e su Mediaset. Le immagini dei Cinque Stelle scatenati e della Sottosegretaria Boschi che risponde con l’annuncio di querele, si intersecano con quelle di Ferruccio De Bortoli che con il suo libro in uscita ha creato “il caso”. Intervistato da quasi tutti sembra ridimensionare: “mai parlato di pressioni della Boschi su Unicredit per l’acquisto di Banca Etruria”, ma solo di un colloquio con Ghizzoni. Una cosa è certa: l’ex direttore del Corriere che legittimamente ha riportato ciò di cui è venuto in possesso, non può meravigliarsi del clamore e degli scontri di queste ore.

Berlusconi in “grande spolvero” sui 3 Mediaset per l’intervista rilasciata a Panorama, con la quale assicura che sarà “in prima linea” nella campagna per le prossime elezioni, anche se non arrivasse la sentenza di Strasburgo. Sempre per la politica, Tg La7 segnala che Forza Italia sembra aprire ad un accordo a 3 per la legge elettorale, la qualcosa non farebbe piacere al Pd, impossibilitato a “scegliersi” l’interlocutore tra il centro destra e Cinque Stelle.

I nuovi assunti a tempo indeterminato nella scuola saranno a settembre più di 50.000. La notizia è enfatizzata sulle testate Rai, ma quella maggiormente ripresa e trasversalmente trattata è quella della Cassazione che con una sentenza ha rivoluzionato i meccanismi degli assegni di mantenimento in caso di divorzio. Non più in relazione al precedente tenore di vita, ma in base alla maggiore o minore autosufficienza del coniuge debole. Nei titoli per le testate Rai, Tg4 e Studio Aperto.

Trump ha fatto fuori il capo dell’Fbi, e il giudizio di tutte le testate è unanime: una mossa per bloccare l’inchiesta sul Russiagate per la quale la Casa Bianca occupa il banco degli imputati. Nei titoli per Tg1, Tg5 e La7.

Ultime notizie
civil aviation
Ambiente

“Green flights”: the cooperation model between Italy and China in civil aviation

The participation in the video-conference by the ambassadors of the respective countries, Luca Ferrari for Italy and Li Junhua for China, is...
di Marco Ricceri*
civil aviation
aviazione civile
Rapporti

“Voli green”: il modello di cooperazione tra Italia e Cina nell’aviazione civile

La partecipazione alla video-conferenza degli ambasciatori dei rispettivi paesi, Luca Ferrari per l’Italia e Li Junhua per la Cina, è un indice...
di Marco Ricceri*
aviazione civile
turismo di lusso
Economia

Il turismo di lusso non conosce crisi ed è già ai livelli del 2019

Il turismo di lusso ha sofferto meno la crisi del 2020, per la possibilità di offrire esperienze esclusive e in condizioni di sicurezza lontane dall’affollamento del turismo di massa e dei voli low cost. Sembra infatti che il settore sia ritornato già ai livelli pre-pandemia del 2019.
di Roberta Rega
turismo di lusso
Unione europea
Economia

Piano nazionale di ripresa, strategie territoriali per massimizzare l’impatto degli interventi

Ue, per massimizzare l’impatto degli interventi è importante agire in modo strategico e coordinato dalla fase di programmazione a quella di attuazione, e contribuendo a rafforzare gli obiettivi di addizionalità propri della coesione, in particolare nelle aree marginali del nostro Paese.
di Claudia Bugno*
Unione europea
Economia

PNRR: un modello più snello di governance per l’Italia

Le sfide poste dal PNRR potrebbero segnare una svolta storica nell’accelerazione delle nuove politiche di sviluppo, come quelle relative alle transizioni verde...
di Claudia Bugno*
vaccino
Diritto

Obbligo vaccinale o sospensione, arriva la sentenza per i sanitari no-vax

Vaccino anti-Covid o sospensione nella impossibilità di essere ricollocati ad altra mansione che non comporti pericolo di contagio: la sentenza del Consiglio di Stato chiarisce la posizione legale nei confronti dei professionisti sanitari no-vax.
di Vincenzo Macrì
vaccino
giochi pubblici
Osservatori

Giochi pubblici: “L’irresistibile convenienza della legalità”

Giochi pubblici, la tutela sostanziale della legalità non è affare solo dello Stato. Oltre alla chiarezza normativa, è necessaria partecipazione attiva dei concessionari e delle associazioni di categoria, quali soggetti danneggiati dal reato, ai procedimenti penali contro i gestori del gioco illegale e al fianco dell’Avvocatura dello Stato.
di Chiara Sambaldi e Andrea Strata*
giochi pubblici
Fisco

Un fisco “predittivo” per facilitare la lotta all’evasione fiscale

La lotta all’evasione fiscale si fa anche grazie all’utilizzo di software predittivi, sulla base dei quali programmare le verifiche a “colpo sicuro”. La Guardia di Finanza guarda al futuro e investirà in tale direzione 32 milioni di euro su big data e cybersicurezza.
di Giovambattista Palumbo*
esame di stato
Istruzione

Generazioni sotto esame. Dalla maturità all’esame di Stato, che ne sarà della prova scritta?

L’esame di Stato, un tempo esame di maturità, continua a far discutere ministri dell’Istruzione e studenti su quale sia la formula migliore. Una formula che è cambiata negli anni, fino ad arrivare alla richiesta odierna di abolire la prova scritta fatta dagli studenti e non ancora smentita dal Ministero.
di Giuseppe Pulina
esame di stato
violenza di genere
Donne

Violenza di genere, omicidi e reati spia in aumento nel 2021

La violenza di genere è aumenta nei primi 11 mesi del 2021, sia per gli omicidi che per i reati spia di tali violenze. Secondo il report del servizio analisi della Polizia Criminale, su un totale di 263 omicidi volontari compiuti in Italia dal primo gennaio ad oggi, 109 hanno riguardato donne.
di redazione
violenza di genere