Notice: Undefined offset: 1 in /home/awfdywmb/public_html/wp-content/themes/Newspaper-child/loop-single.php on line 27

Notice: Trying to get property 'cat_name' of non-object in /home/awfdywmb/public_html/wp-content/themes/Newspaper-child/loop-single.php on line 27
Osservatorio TG

PD – Scontro continuo

I Tg di martedì 9 maggio – Apertura dedicate ai molti fronti di scontro aperti in giornata tra Pd ed M5s. Quello sull’emergenza rifiuti della Capitale è primo titolo per Tg3 e Tg5, mentre TgLa7 predilige l’affondo alla sottosegretaria Boschi, accusata di aver chiesto nel 2015 a Unicredit di “comprare” Banca Etruria (fonte il libro di De Bortoli). L’interessata smentisce e minaccia querele. L’altro scontro è su Palermo, e vede il Pd attaccare Cinque Stelle sulla vicenda delle intercettazioni ambientali che esprimo dubbi sula candidato sindaco del Movimento. Le intercettazioni sono “tra” esponenti Cinque Stelle; malgrado questo i vertici minacciano reazioni contro chi le pubblica. Mentana vi dedica un lungo servizio e commenta che la pretesa della censura è di per sé in commentabile. Sempre TgLa7sserva che, comunque, sulla legge elettorale i due (Pd e Cinque Stelle) continuano a trattare.

Obama che parla di cibo a Milano è in apertura su Tg1, la qual cosa ci appare eccessiva, anche perché porta con sé una illuminazione non troppo motivata di Renzi. Nei titoli, comunque, per tutti gli altri, con l’eccezione di Studio Aperto. L’ex presidente Usa ha parlato degli impegni che le leadership devono assumere a contrasto del cambiamento climatico. Tg4 ne sottolinea il look trasandato, e si sofferma sul costo del biglietto, parlando assai meno del contenuto del suo intervento.

Numerosi i servizi (titolo per Tg1, Studio Aperto e TgLa7), sul dopo voto in Francia. Tg1 intervista Moscovici. TgLa7 sottolinea la sostanziale scomparsa del partito socialista. Con Valls che decide di candidarsi alle parlamentari con Macron. Tg2 ci ricorda che oggi è la festa dell’Europa. Non ce ne eravamo accorti.

A a Diversi giorni dal rogo, si continua diffusamente a parlare del rischio amianto a Pomezia (apertura per Tg2, che intervista anche il ministro dell’Ambiente Galletti).

Il piano del Viminale per la distribuzione dei migranti è oscurato dalla nuova audizione di Zuccaro che mette in guardia sui volumi di denaro dell’accoglienza che fanno gola alla mafia. ( da segnalare che il Procuratore di Catania cambia obbiettivo polemico: dalle ong alla mafia). Parole che “fanno gola” al Tg4, che vi dedica l’apertura ed una serie di servizi angoscianti.

Nel complesso quadro dell’estremo oriente, segnaliamo i servizi del Tg1 e TgLa7 sulle elezioni in Corea del Sud, e Mentana ne approfitta per parlare di un possibile riavvicinamento con la Corea del nord.

Chiudiamo con i titoli su Tg1 e Tg3, e con il servizio su Tg2, che commemorano le vittime del terrorismo nella trentanovesima ricorrenza del ritrovamento del corpo di Aldo Moro.

Ultime notizie
ecuador
Diritti umani

La crisi penitenziaria in Ecuador e la risposta internazionale

Il governo ecuadoriano ha chiesto assistenza tecnica internazionale per fronteggiare un sistema carcerario e penale al collasso. La risposta Ue è arrivata attraverso il programma EL PAcCTO, che fornisce assistenza tecnica allo scopo di rafforzare il sistema penitenziario in Ecuador.
di Giovanni Tartaglia Polcini
ecuador
falcone e borsellino
Criminalità e contrasto

Falcone e Borsellino, l’eredità dei giusti

Nel trentennale delle stragi, lo sguardo è rivolto al futuro non meno che al passato. I tempi complicati che viviamo, per la forte disillusione sulla giustizia, ci interrogano nel profondo: qual è la forza attuale del mito? Quell’esempio di rigore morale e correttezza giuridica riscatta l’istituzione dalle sue mancanze e indica la strada da seguire.
di Angelo Perrone
falcone e borsellino
riassetto dei poteri
Diritto

Il riassetto dei poteri

Il tema del riassetto dei poteri è al centro dell’attuale dibattito ed è strettamente collegato con le prospettive di una riforma della giustizia. L'ex magistrato Vincenzo Macrì fa alcune considerazioni partendo da un articolo a firma di Luciano Violante.
di Vincenzo Macrì
riassetto dei poteri
Economia

Fondi per il PNRR, erogata la prima rata: il punto della situazione

Un importante traguardo è stato raggiunto lo scorso 13 aprile, quando è stata erogata la prima tranche di pagamenti per il PNRR. Sono stati versati 21 miliardi di euro che si aggiungono al pre-finanziamento ottenuto lo scorso anno.
di Claudia Bugno*
precarietà
Attualità

Che cosa significa, oggi, vivere la dimensione della precarietà

La precarietà si afferma come la base esistenziale del vivere contemporaneo. Precarietà in termini lavorativi, come conseguenza delle crisi economiche; precarietà delle relazioni, accentuate dagli effetti della pandemia sulla salute mentale e sui legami di comunità; precarietà geopolitica e ambientale di un mondo minacciato da guerre e disastri ambientali.
di Giuseppe Pulina
precarietà
Rebibbia carcere
Attualità

Rebibbia, storie di vita dal carcere per affermare la funzione rieducativa della pena

A Rebibbia le storie di vita dal carcere femminile nel report del Servizio Analisi Criminale centrale: oltre alle analisi sui fenomeni criminali, viene ribadita la funzione rieducativa della pena tra sicurezza e trattamento.
di redazione
Rebibbia carcere
ricerca e sviluppo
Economia

Ricerca e Sviluppo (R&S) nell’area OCSE: la risposta alla crisi pandemica

La spesa in Ricerca e Sviluppo (R&S) nell’area OCSE è cresciuta dell’1,8% nel 2020. Nonostante il forte calo dell’attività economica determinata dalla pandemia da Covid-19, le economie dell’OCSE hanno quindi continuato ad investire in ricerca e sviluppo nel 2020.
di Cecilia Fracassa
ricerca e sviluppo
legal design
Economia

Il legal design: una nuova prospettiva di accessibilità e democratizzazione del linguaggio giuridico

La finalità antropocentrica del legal design I principali linguisti italiani evidenziano da anni che il linguaggio utilizzato dalle Istituzioni è distante anni luce...
di Andrea Strata e Alessandro Colella
legal design
react-eu
Italia Domani

REACT-EU: potenziate le risorse per il Mezzogiorno

Il REACT-EU, tra gli strumenti finanziati dal Next Generation EU, costituisce la seconda componente di origine europea all’interno del PNRR con cui...
di Claudia Bugno*
react-eu
guerra
Internazionale

Le guerre dimenticate, non meno feroci di quella in Ucraina

Come mai guerre atroci e lunghissime come quelle nel Tigrai, nello Yemen, in Siria, in Mali, non hanno ascolto nella politica italiana ed europea e trovano pochi spazi nei media? Perché non sconvolgono la sensibilità delle persone come invece sta accadendo per il conflitto in Ucraina? Lo stesso vale, del resto, per altre crisi estreme che provocano migliaia di morti e schiere enormi di profughi.
di di Emilio Drudi e Marco Omizzolo
guerra