Notice: Undefined offset: 1 in /home/awfdywmb/public_html/wp-content/themes/Newspaper-child/loop-single.php on line 27

Notice: Trying to get property 'cat_name' of non-object in /home/awfdywmb/public_html/wp-content/themes/Newspaper-child/loop-single.php on line 27
Osservatorio TG

Tg “formato esportazione”

I Tg di venerdì 21 ottobre – I Tg di serata continuano a proporci la loro versione “esterofila”, con un’attenzione diffusa a temi e avvenimenti quali l’hackeraggio contro i big delle comunicazione negli States (titoli per i 3 Rai e Tg5, servizi anche su Tg4), la risoluzione Unesco sui luoghi sacri di Gerusalemme (titoli per Tg1, Tg2 e TgLa7 e Studio Aperto), la querelle sulle ulteriori sanzioni alla Russia contro le quali si è battuta l’Italia (titolo Tg1 e apertura perTgLa7). Attenzione anche per Mosul e per i contrattacchi dell’Isis (TgLa7 e Tg1), per l’allarme chimico in un aeroporto londinese (apertura Tg2), le proteste contro la violenza sulle donne in Sud America ma anche a Reggio Calabria (Tg3, Tg2).
C’è poi la seconda giornata del Consiglio d’Europa, ma qui entriamo a piè pari nella politica interna, con Renzi protagonista che tira le orecchie all’Europa su austerity e profughi, e assicura che ”la manovra non cambia” (apertura Tg1 e i 3 Mediaset, titoli per tutti gli altri). Per Tg4 un “Renzi a muso duro” che – aggiungiamo noi – quando alza la voce in Europa probabilmente acquista consensi, e ancor più probabilmente è ripreso con un certo entusiasmo dai Tg.
Restando alla legge di stabilità, Tg La7 è quello che più chiaramente afferma che la vicenda rottamazione-Equitalia non è al momento commentabile dato che manca un testo scritto. Sempre Mentana segnala le dichiarazioni “a scoppio ritardato” di Renzi che da Bruxelles ha definito “allucinante” la risoluzione Unesco su Gerusalemme, dopo che il governo italiano si è “solo” astenuto. Va detto che TgLa7 è stato il primo a commentare severamente la decisione passata con il voto dei paesi arabi, pochi voti contrari “occidentali” e molte astensioni.
Sulla questione profughi e accoglienza Tg3 anche stasera propone un aggiornamento sui salvataggi, e segue l’attività volontaria di alcuni richiedenti asilo organizzata da alcuni comuni ospitanti. Tg2 invece ci porta nel Veneto, per parlarci delle squallide esternazioni di una professoressa di inglese in un liceo, – in realtà una webete – che più volte si è augurata che i profughi – una massa di delinquenti – siano tutti lasciati morire in mare. Se ne sono accorti studenti e genitori, che lo hanno denunciato. No comment.

Ultime notizie
nft
Diritto

NFT: le opere d’arte e il diritto. Il ruolo dei musei

L’opera d’arte nell’epoca degli NFT Walter Benjamin nel saggio del 1936 “L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica” affronta, tra i primi, la criticità della...
di Alessio Briguglio*
nft
upskilling
Economia

Upskilling nella Pubblica amministrazione tra esigenze, opportunità e rischi

L’upskilling, ovvero il miglioramento del profilo professionale, nella PA può tradursi in un investimento per la crescita dell’intero settore pubblico, in un’ottica di maggiore fluidità e intercambiabilità di ruoli e mansioni. Importante è far corrispondere alla crescita delle competenze anche progressioni di carriera.
di Simone Cannaroli
upskilling
continete africano
Mondo

Social media e movimenti di protesta nel continente africano

Il continente africano sta registrando negli ultimi anni un incremento delle proteste giovanili, dovute non solo alla marginalizzazione dei giovani dalla vita politica ed economica: una maggiore accessibilità ad Internet data dalle reti mobili e la diffusione dei social network hanno facilitato le organizzazioni e il dibattito pubblico.
di EMANUELE ODDI
continete africano
anac
Criminalità e contrasto

Anac presenta oggi la sua Relazione annuale alla Camera dei Deputati

Anac presenta oggi la Relazione sulle attività svolte e traccia un bilancio della corruzione in Italia nel 2021. Il nostro Paese migliora di 10 posizioni nell’Indice della percezione della corruzione, ma il Presidente di Anac Busìa pone l’accento sulla importanza di prevenire la corruzione.
di redazione
anac
sughero
Ambiente

Foreste di sughera, una risorsa da difendere per la rinascita dei territori rurali

In Sardegna si concentra circa l’85% delle foreste italiane di sughera, e nel Nord Est è presente la gran parte del patrimonio regionale. Il Report presentato oggi da Eurispes documenta la crisi del settore del sughero nei territori coinvolti e ne valorizza potenzialità e risorse, in primis quelle ambientali e turistiche.
di Carlo Marcetti*
sughero
guardia di finanza
Criminalità e contrasto

Guardia di Finanza, azione costante a tutela di spesa pubblica e cittadini

Per il 248esimo anniversario della sua fondazione, la Guardia di Finanza pubblica un bilancio operativo relativo agli interventi del 2021 e dei primi 5 mesi del 2022. Nel periodo di riferimento, la Guardia di Finanza ha eseguito più di un milione di interventi ispettivi che hanno dato origine a circa 74 mila indagini a contrasto di illeciti in campo finanziario ed economico e delle infiltrazioni criminali.
di redazione
guardia di finanza
Economia

Politiche per la coesione, una sinergia con il Pnrr per la crescita

Il 10 giugno scorso l’Italia ha trasmesso il testo finale dell’Accordo di Partenariato 2021-2027. Il documento, presentato in una sua prima versione...
di Claudia Bugno*
Africa criptovalute
Economia

Africa 2022: il ruolo delle criptovalute

In Africa le criptovalute crescono in maniera costante, tanto che la Repubblica Centrafricana ha adottato la criptovaluta bitcoin come moneta nazionale. Ma se da un lato la criptovaluta incentiva il movimento di denaro per imprese e rimesse provenienti dall’estero, dall’altro pesano le carenze in infrastrutture energetiche e regolamentazione.
di Emanuele Oddi
Africa criptovalute
infrastrutture
Infrastrutture

Infrastrutture, migliorare la comunicazione tra Stato e Regioni per ottimizzare gli interventi. Intervista al Sen.Mauro Coltorti

Le infrastrutture italiane registrano ancora un divario importante tra Nord e Sud secondo il Sen. Mauro Coltorti, divario che forse nemmeno il Recovery riuscirà del tutto a sanare. Gli strumenti per intervenire sono in primis una maggiore comunicazione tra Stato e Regioni, innovazioni e legalità.
di Salvatore Di Rienzo
infrastrutture
nextgenerationeu
Europa

NextGenerationEU, innovativo anche nelle strategie di finanziamento

NextGenerationEU è un piano innovativo, che guarda al futuro anche nelle forme di finanziamento: si utilizzeranno i proventi delle autorizzazioni alle emissioni di gas serra, della tariffa sul carbonio dei prodotti importati altamente inquinanti, nonché i profitti residui delle multinazionali.
di Claudia Bugno*
nextgenerationeu