Notice: Undefined offset: 1 in /home/awfdywmb/public_html/wp-content/themes/Newspaper-child/loop-single.php on line 27

Notice: Trying to get property 'cat_name' of non-object in /home/awfdywmb/public_html/wp-content/themes/Newspaper-child/loop-single.php on line 27
Osservatorio TG

I nostalgici del complotto

I Tg di martedì 23 febbraio – La pubblicazione dei nuovi file di Wikileaks da parte de La Repubblica, con al centro le intercettazioni fraudolente della Agenzia per la Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti nei confronti di Berlusconi e di suoi importanti collaboratori dal 2008 al 2011, conquista l’apertura su TgLa7 e sulle testate Mediaset. Tutti si inalberano, giustamente, per la menomazione dell’indipendenza nazionale da parte dello storico alleato, ma su Mediaset prevale, oltre all’offesa dell’onor patrio, la denuncia del “complotto” ai danni del governo Berlusconi. Le prime risposte di Palazzo Chigi, con la convocazione dell’ambasciatore Usa, appaiono sufficienti, ma Forza Italia ritorna sul tema della commissione d’inchiesta. Su Rai e La7 si ricorda che tra gli intercettati si annoverano in pratica tutti i maggiori leader europei, Merkel in testa, ma per Cologno Monzese la NSA aveva un unico obbiettivo: sloggiare Berlusconi da Palazzo Chigi. Chi scrive si è più volte espresso sul “complotto”, affermando che dalla lettura lo scorso anno del best seller di Friedman non aveva ricavato nulla, e che lo scoop era inesistente. L’impressione è la stessa di fronte ai file wikileaks: nulla di nuovo, e nessun collegamento con la caduta di Berlusconi, motivata dal sentire comunemente diffuso nelle cancellerie europee, da Bruxelles, nei mercati finanziari, dai conti pubblici devastati e, infine, dal residuo amor proprio degli italiani. Solo Mentana collega la sentenza europea che condanna l’Italia per la vicenda Abu Omar a quella attuale che riguarda l’assassinio di Regeni: l’opacità dell’Egitto che ripropone l’omertà italiana con l’apposizione del segreto di stato.

Unioni civili. Renzi dichiara che “perseverare con i grillini è diabolico”, e così tenta di blindare l’accordo di maggioranza senza la stepchild adoption. Apertura per Tg1 e Tg3, secondo titolo per Tg2, Tg5. Su Tg3 ampio spazio all’insoddisfazione delle associazioni arcobaleno.

L’imminente tregua in Siria incontra l’ottimismo di Tg1. Il coinvolgimento italiano attraverso la base di Sigonella, che ieri era emerso ufficiosamente, è stato ufficializzato oggi dalle dichiarazioni di Pinotti e Gentiloni, ampiamente ripresi. Titoli per Tg1, Tg2 e Tg La7. Sempre in relazione alla Libia, su Tg1, Tg4 e Tg5 si parla delle contestazioni al Professor Panebianco all’Università di Bologna per i suoi articoli sul Corriere che ipotizzano un intervento diretto dell’Italia.

Il possibile rinvio a giudizio dell’ex sindaco Marino per la vicenda degli scontrini ha grande spazio su La7, insieme alla notizia dell’avvenuta scelta del candidato Cinque Stelle per Roma (ripreso anche da Tg1 e Tg2). I mal di pancia del centrodestra intorno alla candidatura di Bertolaso, non cercateli su Mediaset: sarebbe inutile.

Doveroso e ampio su diverse testate lo spazio ai funerali laici di Umberto Eco. Titolo per tutti.

Chiudiamo segnalando l’interessante approfondimento di Tg2 sugli esoscheletri. Non stiamo parlando di fantascienza o di film hollywoodiani, ma dei grandi processi della scienza medica applicata per il recupero funzionale dei portatori di handicap.

Ultime notizie
nft
Diritto

NFT: le opere d’arte e il diritto. Il ruolo dei musei

L’opera d’arte nell’epoca degli NFT Walter Benjamin nel saggio del 1936 “L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica” affronta, tra i primi, la criticità della...
di Alessio Briguglio*
nft
upskilling
Economia

Upskilling nella Pubblica amministrazione tra esigenze, opportunità e rischi

L’upskilling, ovvero il miglioramento del profilo professionale, nella PA può tradursi in un investimento per la crescita dell’intero settore pubblico, in un’ottica di maggiore fluidità e intercambiabilità di ruoli e mansioni. Importante è far corrispondere alla crescita delle competenze anche progressioni di carriera.
di Simone Cannaroli
upskilling
continete africano
Mondo

Social media e movimenti di protesta nel continente africano

Il continente africano sta registrando negli ultimi anni un incremento delle proteste giovanili, dovute non solo alla marginalizzazione dei giovani dalla vita politica ed economica: una maggiore accessibilità ad Internet data dalle reti mobili e la diffusione dei social network hanno facilitato le organizzazioni e il dibattito pubblico.
di EMANUELE ODDI
continete africano
anac
Criminalità e contrasto

Anac presenta oggi la sua Relazione annuale alla Camera dei Deputati

Anac presenta oggi la Relazione sulle attività svolte e traccia un bilancio della corruzione in Italia nel 2021. Il nostro Paese migliora di 10 posizioni nell’Indice della percezione della corruzione, ma il Presidente di Anac Busìa pone l’accento sulla importanza di prevenire la corruzione.
di redazione
anac
sughero
Ambiente

Foreste di sughera, una risorsa da difendere per la rinascita dei territori rurali

In Sardegna si concentra circa l’85% delle foreste italiane di sughera, e nel Nord Est è presente la gran parte del patrimonio regionale. Il Report presentato oggi da Eurispes documenta la crisi del settore del sughero nei territori coinvolti e ne valorizza potenzialità e risorse, in primis quelle ambientali e turistiche.
di Carlo Marcetti*
sughero
guardia di finanza
Criminalità e contrasto

Guardia di Finanza, azione costante a tutela di spesa pubblica e cittadini

Per il 248esimo anniversario della sua fondazione, la Guardia di Finanza pubblica un bilancio operativo relativo agli interventi del 2021 e dei primi 5 mesi del 2022. Nel periodo di riferimento, la Guardia di Finanza ha eseguito più di un milione di interventi ispettivi che hanno dato origine a circa 74 mila indagini a contrasto di illeciti in campo finanziario ed economico e delle infiltrazioni criminali.
di redazione
guardia di finanza
Economia

Politiche per la coesione, una sinergia con il Pnrr per la crescita

Il 10 giugno scorso l’Italia ha trasmesso il testo finale dell’Accordo di Partenariato 2021-2027. Il documento, presentato in una sua prima versione...
di Claudia Bugno*
Africa criptovalute
Economia

Africa 2022: il ruolo delle criptovalute

In Africa le criptovalute crescono in maniera costante, tanto che la Repubblica Centrafricana ha adottato la criptovaluta bitcoin come moneta nazionale. Ma se da un lato la criptovaluta incentiva il movimento di denaro per imprese e rimesse provenienti dall’estero, dall’altro pesano le carenze in infrastrutture energetiche e regolamentazione.
di Emanuele Oddi
Africa criptovalute
infrastrutture
Infrastrutture

Infrastrutture, migliorare la comunicazione tra Stato e Regioni per ottimizzare gli interventi. Intervista al Sen.Mauro Coltorti

Le infrastrutture italiane registrano ancora un divario importante tra Nord e Sud secondo il Sen. Mauro Coltorti, divario che forse nemmeno il Recovery riuscirà del tutto a sanare. Gli strumenti per intervenire sono in primis una maggiore comunicazione tra Stato e Regioni, innovazioni e legalità.
di Salvatore Di Rienzo
infrastrutture
nextgenerationeu
Europa

NextGenerationEU, innovativo anche nelle strategie di finanziamento

NextGenerationEU è un piano innovativo, che guarda al futuro anche nelle forme di finanziamento: si utilizzeranno i proventi delle autorizzazioni alle emissioni di gas serra, della tariffa sul carbonio dei prodotti importati altamente inquinanti, nonché i profitti residui delle multinazionali.
di Claudia Bugno*
nextgenerationeu