Il parto della stabilità

Tg di venerdì 14 ottobre – I Tg Rai e Tg5 aprono sul “day before” il varo della legge di stabilità. Molti dati un po’ confusi e di difficile metabolizzazzione, qualche slide più leggibile ma, soprattutto, il consueto corredo di critiche su uno dei temi più sensibili, quello delle pensioni. Susanna Camusso è presente in pratica in tutte le testate, in qualche caso fin dai titoli. Studio Aperto, che come al solito offre un menù a base di cronaca nera “rinforzata”, trova comunque spazio per gridare che la Cgil è contraria all’anzianità fissata per l’ape sociale (ma questo lo diciamo noi, perché il Tg di Italia1 si accontenta di dire che contesta il governo).

TgLa7 apre invece sulle polemiche che hanno seguito la diffusione della notizia dei 140 militari italiani che in primavera parteciperanno ad un presidio Nato in Lettonia. Presente nei titoli su tutte le testate, che riprendono gli attacchi del centro destra, di M5S e di Sinistra Italiana. Tutti, dunque, contestano segnalando che Putin non va irritato, in quanto interlocutore essenziale per l’Europa. La Pinotti (su Tg1) precisa che non c’è alcuna volontà di provocare la Russia. Mentana sembra anch’egli contrario ad una iniziativa “che non passa per il dibattito parlamentare” e che “viene appresa da un’intervista a La Stampa” del Segretario Nato. Un TgLa7 “schierato”, dunque. Ma la conferma che Mentana è un ottimo giornalista l’abbiamo subito dopo, quando il conduttore-direttore smentisce se stesso (quasi chiedendo scusa) e mostra la fotocopia di un articolo del Corriere del 6 di luglio dove la notizia, resa pubblica a seguito di un accordo al vertice Nato di Varsavia, era già pienamente annunciata e illustrata.
Apertura per Studio Aperto e Tg4 sul maltempo in Liguria (servizi per tutti gli altri). Come per l’arrivo del Natale e della Pasqua, l’appuntamento autunnale con allagamenti e inondazioni per chi come noi “osserva” da anni l’informazione tv è un appuntamento fisso e alquanto avvilente. Oggi la tromba d’aria ha scoperchiato tetti ma allontanato le precipitazioni che rischiavano ancora una volta di mandare Genova sott’acqua: paradossale consolazione.

Il saluto a Dario Fo e l’attesa per i funerali civili di domani sino presenti su tutti, ma anche Bob Dylan che, sempre ieri raggiunto dl Nobel per la letteratura, torna nei servizi di serata per le critiche mosse da alcuni (titolo Tg5) alla decisione di Stoccolma che avrebbe avvilito la Letteratura avvicinandola alle produzioni di un cantautore.

TgLa7 e Tg3 segnalano i dati Istat che quantificano in 211 miliardi annui il valore dell’economia sommersa nel Paese: un cifra che significa più del 13% del pil, mentre la solo economia criminale pesa per 17 miliardi.

Concludiamo con Tg3 (titolo), Tg5 e Tg1, che meritoriamente danno ampio a una notizia importante e positiva: la vittoria dell’Italia nella battaglia a Bruxelles per ottenere l’etichetta di “prodotto italiano” al latte nostrano e ai suoi derivati.

Ultime notizie
continuità territoriale
Infrastrutture

La discontinuità territoriale della Sardegna

Continuità territoriale, in Sardegna manca ancora una soluzione definitiva, soprattutto per lo scalo di Alghero disertato dalle compagnie aeree nei bandi proposti dalla Regione. In estate la situazione precaria dei collegamenti è peggiorata dal traffico turistico, mentre la continuità vige solo da e per Milano e Roma.
di giuseppe pulina
continuità territoriale
violenza di genere
Donne

Violenza di genere, i dati degli ultimi sei mesi della Polizia Criminale

Violenza di genere, i dati del Servizio Analisi Criminale della Polizia Criminale documentano un trend in crescita dal 2021 al 2023, ma i dati degli ultimi sei mesi evidenziano una flessione rispetto allo stesso periodo del 2023, soprattutto per i reati spia e gli omicidi volontari.
di redazione
violenza di genere
work life balance
Parità

Work life balance, c’è ancora un gap di genere da colmare

Il work life balance, ovvero l’equilibrio tra vita privata e professionale, riguarda anche la parità di genere, soprattutto in merito al caregiving, che troppo spesso ancora ricade principalmente sulle donne. Adnkronos evidenzia inoltre che il 66% degli utenti si dichiara insoddisfatto del proprio life work balance, e che questo incide nella scelta dell’impiego.
di redazione
work life balance
mediterraneo
Sostenibilità

Giornata internazionale del Mediterraneo, un ecosistema da difendere da plastica e sfruttamento

La Giornata internazionale del Mediterraneo è stata dedicata al dibattito sul nostro mare, un ecosistema che va difeso dallo sfruttamento intensivo della pesca e dalle plastiche. Un incontro presso la Camera dei Deputati organizzato da Fondazione Aqua ha visto numerosi studiosi esprimersi in merito al fragile equilibrio di questa risorsa fondamentale.
di redazione
mediterraneo
Uricchio ANVUR
Intervista

Antonio Uricchio, Presidente ANVUR: la valutazione come strumento per migliorare la qualità di ricerca e didattica

Antonio Uricchio, Presidente di ANVUR interviene nel merito delle critiche mosse verso una eccessiva burocratizzazione delle Università italiane, affermando la valutazione delle stesse come importante strumento per migliorare la qualità della ricerca e della didattica attraverso la raccolta di dati, documenti e informazioni.
di Mario Caligiuri*
Uricchio ANVUR
Corridoi TEN-T
Infrastrutture

Segnali positivi nella nuova strategia dei corridoi europei dei trasporti TEN-T

Il Parlamento europeo ha approvato il nuovo Regolamento sui Corridoi TEN-T. Il testo ha l’obiettivo di completare alcuni importanti collegamenti, aggiornando il piano europeo per una rete di ferrovie, strade, vie navigabili interne e rotte marittime a corto raggio collegate attraverso porti e terminali in tutta l’Unione.
di Giampaolo Basoli*
Corridoi TEN-T
Intervista

Pierluigi Petrone, Presidente Assoram: sfide globali e nuove competenze del comparto healthcare

Il comparto healthcare oggi si trova ad affrontare nuove sfide che vanno oltre gli anni della pandemia: le mutate esigenze dei consumatori, sempre più vicini all’e-commerce, e gli equilibri internazionali che condizionano logistica e distribuzione. Uno sguardo alle sfide del futuro con il Presidente di Assoram Pierluigi Petrone.
di Susanna Fara
scuola
Istruzione

La Scuola di domani: tecnologie digitali e valorizzazione delle eccellenze

Tecnologie digitali e una gestione oculata dei fondi per valorizzare le eccellenze e la qualità: è questa la prospettiva sulla Scuola italiana individuata da Alessandro Curioni, Docente (Università Cattolica di Milano) e Presidente di DI.GI Academy.
di Massimiliano Cannata
scuola
maternità surrogata
Società

Maternità surrogata: italiani contrari, solo dai giovani segnali di apertura

Il 62,9% degli italiani si dichiara oggi contrario alla maternità surrogata, e solo i giovani mostrano segnali di apertura, dal momento che il 58% dei 18-24enni si dichiara favorevole. Ma il tema è complesso e maggiormente avversato dall’opinione pubblica italiana, da Nord a Sud e a dispetto anche del titolo di studio.
di redazione
maternità surrogata
animali
Animali

Vivisezione, caccia, allevamenti intensivi: cresce la sensibilità degli italiani verso il benessere animale

I diritti degli animali contano sempre di più per una maggioranza di italiani: il 76% è contrario alla vivisezione, il 73% agli allevamenti intensivi. I temi etici legati agli animali raccolgono quote consistenti di italiani contrari anche rispetto a vivisezione, caccia, pellicce, uso degli animali nei circhi.
di redazione
animali