Osservatorio TG

Vaccinare si deve

I Tg di venerdì 19 maggio – Il decreto sui vaccini è in apertura per Tg Rai, TgLa7 e copertina su Tg5. Schede per tutti, con Tg3 che chiama a commentare l’epidemiologo Giovanni Rezza. Tg2 offre qualcosa che gli altri non hanno: opinioni a caldo espresse dalle famiglie invitate ad adeguarsi, pena severe multe.

Le aperture dei Tg Mediaset sono tutte sulla a cronaca e sulla ipotesi terrorismo legata all’accoltellatore italo-tunisino che ha accoltellato 3 guardie ieri alla stazione di Milano. Un viatico non certo buono perla manifestazione pro-migranti di domani, con la Lega che ne chiede l’annullamento. Sui Tg Rai, che trattano del caso a metà edizione, molta meno enfasi e lettura più analitica.

A 24 ore dallo schianto a Time Square, nella linea della psicosi terrorismo rimangono i Tg Mediaset minori, mentre per quelli delle ore 20 lo spazio è nella seconda parte delle edizioni, dove affiora l’ipotesi che l’attentatore o il folle ubriaco)fosse un esaltato religioso, legato a Scientology.

Il passaggio della riforma Madia sulla pubblica amministrazione oscilla tra seconda e terza notizia (titolo per tutti eccetto Studio Aperto).

La legge elettorale, con Berlusconi che “riscende in campo, è titolo solo per TgLa7 e servizio per Tg5. Sempre La7 si interessa per il terzo giorno consecutivo alla vicenda e alle polemiche legate alle intercettazioni.

L’inchiesta che ancora una volta ha squassato la politica trapanese, e che fa parlare La7 di “terremoto politico-giudiziario”, è nei titoli di Tg5, Tg La7, Tg1 e Tg2. Mentana dà in diretta le dimissioni Simona Vicari, mentre Studio Aperto e Tg4 cadono nella vecchia abitudine di escludere i nomi della destra coinvolti. Tg5 riprende, invece, correttamente la cronaca della giornata.

Sui Tg Rai ampio spazio e titoli alle elezioni in Iran che, per l’ampia affluenza, vedono allungarsi la sessione. Il Donaldgate si ripropone nei Tg delle 20. Assange che viene scagionato dopo 7 anni dall’accusa di violenza sessuale è nei titoli per Tg3, Tg1 e Tg La7.

Per la cronaca, alcune testate riprendono nei servizi (titoli per Studio Aperto) la battaglia di ieri della donna che ha denunciato lo Stato per il mancato risarcimento da parte dello Stato per lo stupro subito.

Su Tg1 e Tg2 si torna sulla commemorazione di Marco Pannella, con Napolitano fa autocritica per non averlo nominato Senatore a vita.

Ultime notizie
Attualità

Può esistere una società dopo il Covid?

Le nostre abitudini sono state stravolte. Non è bastato. Ci ha turbato il senso di confusione provocato dal continuo mutamento delle regole....
di Angelo Perrone *
Ambiente

Energy sharing, verso la creazione di comunità energetiche

Le rinnovabili in Italia In Italia continua a crescere l’impiego delle fonti energetiche rinnovabili (FER): in questo senso, per consumi totali il nostro...
di redazione
Innovazione

Le innovazioni scientifiche e tecnologiche nella lotta al Covid

Il mondo è ancora immerso nel caos provocato dalla diffusione del Covid-19 e molte rimangono le incertezze riguardanti le conseguenze e le...
di Silvia Muscas
Economia

Mercato del lavoro, non solo Covid. La crisi è strutturale

Il XXII Rapporto del CNEL sul mercato del lavoro e della contrattazione collettiva, mette in luce alcune problematiche non originate dal Covid-19 ma da una persistente fragilità del Paese.
di Marco Omizzolo*
Opinioni e commenti

La politica della ignoranza

Prima del tragico assalto a Capitol Hill, il 6 gennaio, il presidente Joe Biden aveva scritto: «L’America è tornata ed è pronta a...
di Luciano Maria Teodori
Recensioni

Ezio Cesarini. Italiano, antifascista, giornalista

Ezio Cesarini – Italiano Antifascista Giornalista è il titolo dell’ultimo libro di Claudio Santini (Minerva Edizioni), che ripercorre, in poco più di...
di Ilaria Tirelli
Cultura

Il mondo del libro regge all’onda d’urto della pandemia

Il mondo del libro regge nell’anno più buio per molti settori chiave dell’economia. Dopo un anno passato per lo più tra le...
di Roberta Rega
Video

La città del quarto d’ora

  La città del quarto d’ora, come tante promesse elettorali, poteva rimanere in un cassetto, ma la Sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, vuole...
di Emilio Albertario
Metafore per l'Italia

Cittadelle mummificate

Rimanere ancorati a modelli economici formalmente perfetti serve solo a salvaguardare le cittadelle mummificate dei soloni dell'economia ufficiale e a tutelare il diritto dinastico all’interno di corporazioni alla deriva in un mondo che non solo esse non riescono a interpretare, ma neanche a comprendere nelle sue strutture più elementari.
di Gian Maria Fara
Criminalità e contrasto

Traffico di farmaci: la frontiera in una fiala

Dopo armi e droga, i farmaci sono uno dei traffici illegali più redditizi. Non a caso la criminalità organizzata opera da tempo in questo settore con una capacità di penetrazione che tocca tutti i livelli del sistema.
di Sergio Nazzaro