martedì, giugno 18, 2019

Criminalità e contrasto

Sicurezza e legalità, Del Sette: “Quanto fatto non è sufficiente. ...

Legalità e sicurezza: due concetti diversi ma necessariamente connessi; due obiettivi il cui perseguimento è una priorità in ogni società civile. Ma quali sono gli ostacoli per il loro conseguimento? La riflessione del Generale Tullio Del Sette, Presidente dell'Osservatorio sulla Sicurezza dell'Eurispes.

Strage di Capaci, Caselli: “Ancora troppo ingombrante il nesso mafia-politica. Meglio...

Il 1992 è l’anno del punto più alto di una strategia assassina decisa da Cosa Nostra finalizzata a cancellare per sempre l’azione di quel pool antimafia, ideato da Giovanni Falcone, che aveva cambiato profondamente i metodi investigativi e di conseguenza la capacità di contrasto del fenomeno criminale. Il ricordo di Gian Carlo Caselli.

Abuso sessuale e sfruttamento del lavoro. Ecco cos’è il reato di...

Il Protocollo di Palermo del 2000 definisce il reato di tratta di persone. Marco Omizzolo, spiega quali sono differenze tra la tratta degli esseri umani e il traffico di migranti.

L’intelligenza artificiale nella propaganda terroristica. L’analisi

L'intelligenza artificiale e il rischio terrorismo: qual è il rapporto e che tipo di minacce possono derivare dall'utilizzo dell'IA da parte di gruppi criminali e terroristici. L'analisi

Discariche abusive, 28 siti bonificati in 2 anni. Vadalà: “Scoperte infiltrazioni...

Ventotto discariche abusive bonificate in 2 anni, altre 8 in attesa di “giudizio”, altre 40 “in cura” fino alla fine del prossimo anno. A due anni dalla nomina come Commissario straordinario per la bonifica dei siti oggetto di infrazione da parte dell'Ue, il Generale Giuseppe Vadalà traccia il bilancio dei risultati raggiunti.

Agromafie e cibi al veleno. Caselli: “Gli agropirati non conoscono crisi”

A tavola la criminalità non conosce l’ombra della crisi. Il VI Rapporto Agromafie ha alzato, anche quest’anno, il sipario su un business che ha raggiunto i 24,5 miliardi di euro con un incremento annuo del 12%. Gian Carlo Caselli: "Il fronte dei cibi al veleno è uno dei nuovi fenomeni da presidiare".

Beni confiscati alle mafie, Fara: “Creare una holding per gestire l’immenso...

La crescente attenzione ai temi del contrasto patrimoniale al crimine ‒ che fa da contraltare alla connotazione sempre più economica delle più moderne forme...

Agromafie. “Inseguiamo i caporali e non ci accorgiamo di chi condiziona...

Come è noto, il nostro Paese è ricco di storia, di cultura, di arte, di tradizioni che ci hanno lasciato le generazioni che si...

Infiltrazioni criminali nella Sanità: il caso della Asp di Reggio Calabria

In occasione della recente riunione dell’Osservatorio su Salute, Previdenza, Legalità, finalizzata alla preparazione del secondo Rapporto sulla Sanità italiana, ho espresso più volte la...

Le “vie” di insediamento delle agromafie nell’economia italiana

Nel settore agroalimentare italiano è ormai possibile parlare di “mafia liquida” per indicare la capillare infiltrazione dell’economia criminale in contesti sempre più spesso piegati alla logica del malaffare attraverso l’impiego di strumenti illeciti.
di Alberto Mattiacci
Siamo a metà giugno e le temperature si sono finalmente decise a comportarsi come si conviene alla tarda primavera. Certo, in pochi [...]
di Valentina Renzopaoli
Le università private potrebbero diventare società di capitali. A questo tema, l'Eurispes ha dedicato una ricerca. E recentemente il [...]
di Gian Maria Fara
Bambini, anziani, diversamente abili: il Presidente dell'Eurispes, Gian Maria Fara, analizza le fragilità sociali e le criticità [...]
di Andrea Strata
Intervento dell’Avv. Andrea Strata, Direttore Osservatorio Permanente su Giochi legalità e patologie dell’Eurispes, in occasione della [...]
di Luca Baldazzi
Le trattative tra il Governo e Bruxelles alla ricerca di un compromesso che consenta di allontanare la procedura d’infrazione; la [...]
Europa
"Dentro l’Europa" di Carmelo Cedrone non è il “solito” saggio paludato di politica economica o di geopolitica imperniato sulla crisi [...]
di Massimiliano Cannata
Cultura
La banalità, i luoghi comuni, il carattere "populista" e scontato dei social media. Stefano Bartezzaghi dedica un libro al tema della [...]
di Alfonso Lo Sardo
Cultura
"Il rumore delle parole" come tutti gli scritti di Vittorino Andreoli, psichiatra, scrittore e poeta, è un lavoro impegnativo, che [...]
di Massimiliano Cannata
Recensioni
Il 16 marzo 1978 si consumava uno degli atti più efferati della recente storia italiana: l’agguato di via Fani compiuto dalle Brigate [...]
di redazione
Innovazione
Il destino del sindacato o, più correttamente, il futuro del lavoro nella digital society: su questi temi interroga il lettore, il [...]
di Massimiliano Cannata
Per rimanere aggiornato sulle nostre ultime notizie iscriviti alla nostra newsletter inserendo il tuo indirizzo email: