venerdì, Gennaio 15, 2021

Cosa vuol dire Mafia?

"Cosa vuol dire Mafia? - Dialoghi sulla legalità" Una rubrica a firma di Sergio Nazzaro, scrittore, giornalista e analista da sempre impegnato nello studio dei fenomeni criminali e nella lotta alle mafie.

Traffico di farmaci: la frontiera in una fiala

Dopo armi e droga, i farmaci sono uno dei traffici illegali più redditizi. Non a caso la criminalità organizzata opera da tempo in questo settore con una capacità di penetrazione che tocca tutti i livelli del sistema.

Sanità. Operazione Croce nera, chi è l’infiltrato: le mafie o lo...

«L’operazione è stata denominata Croce nera, perché era in contrasto con la Croce rossa, che significa salute, aiuto a chi ha bisogno, loro invece,...

La scorta: ultima linea di difesa nella lotta alla criminalità

Il mondo delle scorte è popolato di dedizione, di attenzione ai dettagli, di discrezione. Eppure, l’opportunità di dare uno sguardo al suo interno, alla sua quotidianità, restituisce un mondo fatto di donne e uomini che concretizzano in pienoil giuramento di essere servitori dello Stato.

La Prefettura, o delle regole della legalità. Intervista a Raffaele Ruberto,...

La Prefettura (dal 2004 ufficio territoriale del governo) è lo Stato nella sua presenza e prossimità territoriale. Istituzione antica, è l’azione concreta che va...

Carcere: 41 bis, la linea del fronte

L’istituto del 41 bis, temuto dalle mafie, strumento discusso eppure efficace, è quanto di più complesso da gestire, comprendere, interpretare e affrontare che un Corpo di Polizia debba fare.

Le mafie all’altare

Una tra le azioni predatorie mafiose meno discusse è l’infiltrazione del sentimento religioso e dei suoi riti. La criminalità organizzata con i suoi riti d’iniziazione, la sua opaca obbedienza ad una distorta interpretazione della fede religiosa, ha comportato la “presa in ostaggio” della figura della Madonna.

Cosa vuol dire Mafia? Dialogo con Marisa Manzini, procuratore aggiunto di...

Per cominciare a comprendere la complessità di un tessuto civile e sociale come quello calabrese, abbiamo dialogato con Marisa Manzini, Procuratore aggiunto della Procura di Cosenza. L’intervista è contenuta nella rubrica “Cosa vuol dire Mafia? Dialoghi sulla legalità” a firma di Sergio Nazzaro
di Gian Maria Fara
Rimanere ancorati a modelli economici formalmente perfetti serve solo a salvaguardare le cittadelle mummificate dei soloni [...]
di Emilio Albertario
  La città del quarto d’ora, come tante promesse elettorali, poteva rimanere in un cassetto, ma la Sindaca di Parigi, Anne [...]
di Massimiliano Cannata
Spunti e riflessioni commentando l’ultimo saggio di Antonio Calabrò, per essere pronti ad accogliere l’invito del Presidente Mattarella [...]
di Emilio Albertario
Il ruolo dell’Anac rispetto alle risorse del Recovery Fund sarà, insieme, di garanzia e trasparenza; vogliamo e vorremmo che questi [...]
di Maurizio Lovecchio*
In Calabria il Covid-19 ha fortemente inciso sull’economia regionale. Guardando ai dati, l’immagine che viene fuori è quella di una [...]
di Giovanni Cannata
La formazione a distanza deve essere uno degli strumenti utili per recuperare lo squilibrio tra domanda e offerta di competenze. Una [...]
di Eurispes e Coris Sapienza
Sono state le notizie sul Covid-19 il principale argomento d’apertura dei Tg di prima serata, nel primo semestre 2020, con quasi il 64% [...]
di Eurispes e Coris Sapienza
L’attesa per i decreti sugli spostamenti ed il confronto interno alla maggioranza, rimandati entrambi nel corso della settimana, [...]
di Cecilia Piccioni
Il 15 novembre, a Hanoi, sotto la presidenza vietnamita dell’ASEAN e a margine del trentasettesimo ASEAN summit i dieci Stati membri [...]
di Sergio Nazzaro
Dopo armi e droga, i farmaci sono uno dei traffici illegali più redditizi. Non a caso la criminalità organizzata opera da tempo in [...]
Recensioni
Ezio Cesarini – Italiano Antifascista Giornalista è il titolo dell’ultimo libro di Claudio Santini (Minerva Edizioni), che ripercorre, [...]
di Ilaria Tirelli
Società
Ci troviamo nel pieno di una tempesta, cerchiamo un riparo anche se l’acqua che cade non riusciamo a vederla se non dopo che ci ha [...]
di Alfonso Lo Sardo
Per rimanere aggiornato sulle nostre ultime notizie iscriviti alla nostra newsletter inserendo il tuo indirizzo email: