Cultura & Turismo

I briganti erano “eroi”. Lo show al Parco della Grancìa, in Basilicata

1245

Tornano i briganti ad affollare il bosco del Parco della Grancìa, guidati dal Generale Carmine Crocco, capo leggendario del brigantaggio lucano. Immersi nella natura, affronteranno l’esercito piemontese, per riconquistare le loro terre e ribellarsi all’esclusione di buona parte della popolazione meridionale dai benefici di uno Stato unificato.
L’ultimo fine settimana di giugno si apre la lunga stagione di eventi del Parco della Grancìa, il primo parco storico rurale ambientale d’Italia; nel cuore della Basilicata, si estende su un territorio di 50 ettari nel comune di Brindisi Montagna, a pochi chilometri da Potenza. L’attrazione più affascinante del festival, che si svolgerà da luglio a settembre, è senz’altro “La storia bandita”, il più grande spettacolo di teatro popolare in Italia, un affresco storico che ripropone in chiave epica il periodo delle Insorgenze e del Brigantaggio post-unitario nel Sud Italia. 300 figuranti in costume, 600 proiettori di luce, scenografie dinamiche con grandi immagini, schermi ad acqua, e suggestive ambientazioni animeranno le scene di un grande anfiteatro da 3.500 posti ricostruito nel bosco.
«Diventato ormai una tradizione “La storia bandita” è un cine-spettacolo che fonde cinema, teatro e musical e che, in oltre 20 anni, ha ospitato almeno mezzo milioni di spettatori», spiega Nicola Manfredelli, Presidente del Consorzio ETI (Eccellenze Turistiche Italiane).
La straordinaria performance artistica è impreziosita dagli effetti speciali ideati da Carlo Rambaldi, tre volte Premio Oscar, e dalle voci narranti di Michele Placido, Lina Sastri, Paolo Ferrari e Orso Maria Guerrini.
«Il titolo “La storia bandita” ha un doppio senso, perché i briganti furono appellati come delinquenti, ma anche perché è una storia, quella dell’Unità d’Italia, non raccontata nella sua interezza», aggiunge Manfredelli.
Per la popolazione lucana, il brigantaggio rappresenta un tratto di identità di cui andare orgogliosi: d’altro canto, il dibattito culturale che si è sviluppato negli ultimi anni, e la stessa rappresentazione del brigantaggio, hanno consentito una rilettura storica che ha permesso di scoprire motivazioni e fatti, per molto tempo rimasti sconosciuti.
Il Generale Carmine Cracco, per i lucani, è un “un’eroe”. Un leader che ha avuto la forza e il coraggio di combattere per la sua terra, per vendicare le aspettative tradite dell’Unità d’Italia.
Lo spettacolo nel Parco della Grancìa è diventato un appuntamento per moltissimi cittadini del Sud, in particolare dei pugliesi. Nell’ambito delle celebrazioni, si svolgono laboratori, animazioni, promozione dei prodotti tipici; tra gli show, da segnalare uno dei più affascinanti spettacoli di falconeria in Italia; una tradizione legata alla figura dell’imperatore Federico II di Svevia, che scrisse un trattato proprio sulla falconeria.

Ultime notizie
Lavoro

Parassiti al Sud? In realtà il Mezzogiorno è più operoso ed eroico del Nord

I meridionali sono inoperosi. Sono degli indolenti e degli scansafatiche. Marco Ascione interprella e analizza i dati, ed emerge una realtà totalmente diversa alla banale "vulgata" comune.
di Marco Ascione
Cultura

Fenomeno Tarantino “pulp e cool”. “Ma la sua violenza è etica e il suo cinema scomodo”

Quentin Tarantino torna nelle sale italiane con C'era una volta...a Hollywood (Once Upon a Time...in Hollywood). Attesa altissima per il nono film del regista che, fin dal suo folgorante esordio, ha “scritto” un nuovo modo di fare cinema. Qual è, quindi, l'impatto che il cinema di Tarantino ha avuto dagli anni Novanta ad oggi? Ne parliamo con Gianluca Pelleschi, redattore della rivista di cinema online Gli Spietati.
di Raffaella Saso
Economia

Governo e Sud, Saverio Romano: “Ferrovie, Anas, Eni investano come fanno al Nord”

Il Governo Conte bis ha dedicato al Sud il punto numero 19 del suo programma, indicando la necessità di «lanciare un piano straordinario di investimenti per la crescita e il lavoro». Si tratta di «enunciazioni di principio, alle quali spero seguano fatti», commenta Saverio Romano, ex Ministro delle politiche agricole, che guida il Dipartimento Mezzogiorno dell'Eurispes.
di Valentina Renzopaoli
Il punto

“Golden Power e il 5G”, non è il titolo di un film 007 ma la nostra vita

È il 2012 quando la Repubblica Italiana si dota (finalmente) di uno strumento fondamentale in tempi di globalizzazione tecnologica: la cosiddetta Golden...
di Alberto Mattiacci
Criminalità e contrasto

Guardia di Finanza, ecco come si formano i giovani finanzieri. Gen. Ricozzi: «Il primo insegnamento è il rispetto»

Guida gli Istituti di formazione che preparano e addestrano i giovani aspiranti finanzieri: uomini e donne che, nel Corpo della Guardia di Finanza, sono chiamati a tutelare i princìpi e i valori della Costituzione economica. Il Generale Carlo Ricozzi, Ispettore per gli Istituti di Istruzione, spiega a L'Eurispes.it che il primo insegnamento è il «rispetto delle persone, della legalità e del diritto».
di Valentina Renzopaoli
Informazione

Social media come le slot machine. L’attesa di un like è come quella di una vincita in denaro

Social media e gioco d'azzardo: alcune ricerche dimostrano che il meccanismo di dipendenza è simile, grazie a veri e propri “trucchi” psicologici che alimentano il cosiddetto “loop ludico”.
di Alfonso Lo Sardo
Gioco

Fortnite: chi è Edoardo alias Carnifex, il campione italiano pagato per giocare

Esports: chi è Edoardo Badolato, il 24enne italiano arrivato sesto al Campionato del mondo di Fortnite. Nato e cresciuto a Bergamo, in arte Carnifex, racconta a L'Eurispes.it perché ha scelto questa strada.
di Valentina Renzopaoli
Economia

Governo Conte, Bombardieri (Uil): “Il lavoro è la priorità. Zingaretti al posto di Salvini? Tratteremo allo stesso modo”

Governo giallorosso ai nastri di partenza. Pd e Movimento 5 Stelle alleati per “rendere l’Italia migliore”. Ma quali sono i dubbi, le prospettive, le difficoltà all’orizzonte? E quali sono le misure che potrebbero favorire la crescita e la tutela del lavoro? Lo abbiamo chiesto a Pierpaolo Bombardieri, Segretario generale aggiunto della Uil.
di Valentina Renzopaoli
Informazione

Tempi da guru. Il “caso Panzironi”

Ho visto Panzironi. Cioè, non lo sapevo che quel tizio fosse Panzironi e, a dirla tutta, non sapevo nemmeno chi fosse, questo...
di Alberto Mattiacci
Cultura

Induismo, “C’è ignoranza e superficialità. Bisogna riscrivere i libri di scuola”

Gli induisti stranieri in Italia sono circa 150mila; a loro si aggiungono tra i 30 e 50mila italiani che hanno aderito ai valori, alla filosofia, al culto dell'Induismo. Una religione che affascina molti, ma sulla quale c'è una conoscenza molto approssimativa. Ne parliamo con Svamini Hamsananda Giri, Vice presidente dell'UII.
di Valentina Renzopaoli