Informazione

Il mostro in frantumi di Filippo Nanni e tanta voglia di ebook

261

Senza chiedere permesso, senza attendere neanche un po’ che un editore tradizionale legga la tua proposta. Quel sogno che sbuca dal cassetto che hai appena riaperto, vuole spiccare il volo subito, prima che la polvere si depositi sulle sue ali. E’ l’ebook che te lo consente. A te, come ad altri autori che, secondo l’ultimo Rapporto Italia dell’Eurispes, hanno fatto crescere del 29,6 per cento la produzione dei libri digitali. Filippo Nanni, vicedirettore di Rai News 24, ha preferito battere questa strada e ha messo su Amazon il suo delizioso romanzo Il mostro in frantumi. “Ma no, non è un romanzo. Chiamiamolo racconto – corregge – Un raccontone, se preferite”.

Ballarò
Dieci personaggi, dieci storie tenute insieme da un filo comune, la vicenda drammatica del “mostro”. Siamo nel 1994 e Filippo Nanni è l’inviato del Giornale Radio al processo contro il pluriomicida Pietro Pacciani. “L’inviato speciale è la più alta espressione del giornalismo, oggi purtroppo riservata a pochissimi – racconta l’autore, che da molti anni insegna giornalismo alla Scuola di Urbino  – Eravamo lì a Firenze  per mesi interi e ogni giorno la gente non vedeva l’ora di leggere, vedere o ascoltare i nostri servizi”. La sera, tornato in camera, Filippo riguardava i suoi appunti e si divertiva ad aggiungere pennellate di fantasia ai protagonisti del processo, immaginandone stati d’animo, abitudini e storie personali.

Il presunto, terribile mostro, che sorprendeva le coppiette in macchina e le colpiva a morte sfregiandole orrendamente a coltellate, non ha un nome e un cognome e rappresenta i vari “serial killer” di quegli anni: si chiama Kappa, proprio come il protagonista de Il processo di Franz Kafka, e di conseguenza anche gli altri personaggi che gli ruotano attorno adottano lettere dell’alfabeto greco. Il presidente Omega, l’avvocato difensore Gamma, il pm Delta, la signorina Tau, giudice popolare, a cui il giornalista Omicron fa una corte galante e discreta, alternando in dono compact disk e marron glace. Cento pagine che scorrono veloci e intriganti, trainate da uno stile fatto di frasi brevi e di parole che uniscono alla densità semantica la precisione di un bisturi.

Un libro scritto proprio per il web si direbbe, da un autore che ha già pubblicato con vari editori cartacei. “E invece no – risponde Filippo Nanni – dei libri digitali non sapevo nulla. E’ stato un amico a spiegarmi l’iter. Sono andato sul sito di Amazon, ho spedito il testo in Word assieme alla copertina e ho deciso di non proporre soltanto la versione digitale per i Kindle, che d’estate evitano di portarti una biblioteca dietro, ma anche quella cartacea. Mi sono divertito un mondo, e mi sento pienamente appagato”. Ma ecco il link per acquistare il libro, che costa 4 euro e 99 nella versione digitale e 6.99 in quella di carta, che viene spedita a casa.

https://www.amazon.it/mostro-frantumi-Filippo-Nanni-ebook/dp/B073QYT1Q1/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1521138416&sr=1-1&keywords=Mostro+in+frantumi

Ultime notizie
Economia

Protesta del latte, Governo “equilibrista” alla vigilia delle Regionali in Sardegna

A meno di una settimana dalle Regionali in Sardegna, continua la protesta dei pastori sardi che negli ultimi mesi hanno visto il prezzo del latte crollare a meno di 60 centesimi a litro, a fronte di un costo medio variabile di produzione, stimato da ISMEA, di 74 centesimi.
di Mario Serpillo
Economia

Spazio mediterraneo “bene comune”: entro il 2050, 300mln di giovani nel mercato del lavoro

Lo spazio mediterraneo è un bene comune che appartiene a tutti gli stati della UE ed a tutti gli stati della sponda sud ed est. La sfida è tutelarlo, valorizzarlo e gestirlo.
di Marco Ricceri
Economia

Flat tax su reddito “incrementale”: la proposta della Lega per l’emersione del sommerso

Una flat tax “corretta” per superare il problema dello “scalino” e agevolare l'emersione del sommerso. La Lega, negli scorsi giorni, ha presentato un progetto di legge.
di Giovambattista Palumbo
Informazione

Menu “a la carta”: la realtà è “un’opzione”, a seconda della convenienza

Realtà e apparenza, reale e virtuale: nel saggio di apertura della sezione Realtà-Rappresentazione del RI 2019, Alberto Baldazzi ricostruisce le differenti definizioni di "realtà" che hanno caratterizzato la modernità. La versione integrale.
di redazione
Europa

L’Europa verso l’Unione Bancaria. “Manca una politica di bilancio pubblica unica”. Parte seconda

Dopo aver spiegato cosa sono il sistema bancario italiano e i suoi meccanismi, cos'è una crisi bancaria e come si affronta, il professor Giampaolo Gabbi parla dei prossimi passi in direzione dell'Unione Bancaria europea. Intervista parte seconda
di Alberto Mattiacci
Economia

Latte, Fara: “Strangolare legalmente un pastore in Sardegna è come costringere a pagare il pizzo alla mafia a Palermo”

È braccio di ferro tra i pastori sardi e i produttori di pecorino per definire il prezzo del latte ovino. Mentre il...
di Gian Maria Fara
Attualità

Sanremo, Montalbano e Mia Martini: record Rai. La “Mamma” e i suoi “figli degeneri”

Sanremo, Montalbano e Mia Martini: nel giro di pochi giorni la Rai ha incassato tre clamorosi successi di ascolti. Ma qual è il rapporto tra il servizio pubblico e gli italiani? I dati del sondaggio Eurispes pubblicati nel Rapporto Italia 2019.
di Raffaella Saso
Ambiente

Agromafie, un business da 24,5 miliardi di euro, in crescita del 12% rispetto al 2017

Il volume d’affari complessivo annuale delle agromafie è salito a 24,5 miliardi di euro con un balzo del 12,4% nell’ultimo anno. Presentato il 6° Rapporto Agromafie sui crimini agroalimentari in Italia realizzato da Eurispes e Coldiretti.
di redazione
Economia

La verità sulle banche. Da Etruria a Lehman al “caso Banca d’Italia”. I parte

Come funziona il sistema bancario, cos'è una crisi bancaria e cosa si intende per "fallimento" delle banche. Dalla Banca Etruria alla Lehman Brothers alle ultime polemiche sulla Banca d'Italia. Alberto Mattiacci intervista Giampaolo Gabbi. Prima parte
di Alberto Mattiacci
Economia

Nuovo mercato del lavoro: ecco quali sono i mestieri del futuro

Nell'era della rivoluzione digitale, i paradigmi dell’attuale mercato del lavoro cambieranno radicalmente nel giro di pochi anni e guai a non farci i conti quanto prima. Ecco quali sono i mestieri del futuro.
di Diego Sambucini