In cerca di coperture

Abolizione delle tasse sulla prima casa senza rincari sulle seconde, innalzamento del tetto dei tremila euro per l’uso del contante, mentre scendono da 22mila a 15mila i punti scommesse e i corner destinati alle slot machines. Sono queste le ultime novità del testo della legge di Stabilità. Misure che, però, non è ancora possibile leggere in quanto, a sei giorni dal varo in Consiglio dei ministri, il testo non è ancora giunto al Senato. Per Matteo Renzi, che difende l’impianto della sua manovra, si tratta di aspettare solo “alcune ore”. L’attesa, viene spiegato, è dovuta alla volontà del premier di voler rileggere a Palazzo Chigi con il proprio staff tutte le norme per poter limare il testo fino all’ultimo momento, prima di consegnarlo nelle mani di Sergio Mattarella. In particolare, secondo alcune indiscrezioni, l’impegno dei tecnici sarebbe ora concentrato sulle tabelle di copertura delle misure indicate nei primi testi. Coperture alle quali si starebbe lavorando con estrema precisione. Intanto l’esecutivo è stato scosso dalle dimissioni di Francesca Barracciu, sottosegretario ai Beni culturali. La politica sarda è stata infatti rinviata a giudizio con l’accusa di peculato aggravato dal gip di Cagliari per l’utilizzo dei fondi destinati ai gruppi del Consiglio regionale.

Al Senato inizierà l’esame degli emendamenti presentati al collegato ambientale. Il voto dovrebbe slittare alla settimana prossima. La commissione Bilancio non ha infatti finito di fornire il proprio parere sulle oltre 400 proposte di modifica presentate. Giuseppe Vegas, presidente della Consob, sarà audito dalla commissione Finanze nell’ambito dell’indagine conoscitiva sul sistema bancario italiano nella prospettiva della vigilanza europea. Successivamente la Commissione porterà avanti le operazioni di voto sul decreto-legge che proroga i termini di adesione alla “voluntary disclosure” e cancella, tra le altre cose, la clausola di salvaguardia legata al reverse charge nella grande distribuzione che aumentava le accise sulla benzina. Sono stati già esaminati gli emendamenti fino all’inizio dell’articolo 2 ma non è stata approvata nessuna proposta di modifica; alcuni emendamenti sono però stati accantonati. Nel pomeriggio la commissione Industria porterà avanti l’analisi della Legge sul mercato e la concorrenza, provvedimento recentemente licenziato in prima lettura dalla Camera. Alle 14 le commissioni Sanità e Finanze esamineranno dei disegni di legge con cui si intende limitare la pubblicità del gioco d’azzardo.

Alla Camera si svolgerà il seguito della discussione sul ddl di conversione del decreto-legge con cui si intende regolamentare il diritto di sciopero dei dipendenti del ministero dei Beni culturali. Proseguirà poi la trattazione del disegno di legge delega sugli appalti. Saranno inoltre affrontate le mozioni in materia di autorizzazione alla commercializzazione e all’utilizzo dei prodotti fitosanitari e concernenti iniziative per rafforzare la cooperazione allo sviluppo a favore dei Paesi africani, anche nella prospettiva della riduzione dei flussi migratori. La commissione Affari costituzionali porterà avanti l’esame del disegno di legge di revisione costituzionale: tema in grado di riaccendere le tensioni tra i partiti. L’iter si è aperto ieri con la relazione di Emanuele Fiano (Pd), relatore del provvedimento. Il 28 e 29 ottobre sono previste le audizioni mentre il termine per gli emendamenti scade il 4 novembre. Le commissioni Ambiente e Agricoltura proseguiranno l’analisi del disegno di legge governativo sul contenimento del consumo del suolo e riuso del suolo edificato. Il professor Franco Cotana, ordinario di Fisica tecnica presso la facoltà di Ingegneria dell’Università degli studi di Perugia, sarà audito dalla commissione Attività produttive nell’ambito dell’esame congiunto delle Comunicazioni della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni “Un ‘New Deal’ per i consumatori di energia” e “Avvio del processo di consultazione pubblica sul nuovo assetto del mercato dell’energia”. Il governo si presenterà in commissione Affari sociali per rispondere ad alcune interrogazioni sulla farmacovigilanza legata ai vaccini, sugli indennizzi in favore dei soggetti danneggiati da vaccinazioni obbligatorie e da trasfusioni e sui contratti tra l’Agenzia italiana del farmaco ed alcuni soggetti esterni.

 

Ultime notizie
violenza di genere
Donne

Violenza di genere, i dati degli ultimi sei mesi della Polizia Criminale

Violenza di genere, i dati del Servizio Analisi Criminale della Polizia Criminale documentano un trend in crescita dal 2021 al 2023, ma i dati degli ultimi sei mesi evidenziano una flessione rispetto allo stesso periodo del 2023, soprattutto per i reati spia e gli omicidi volontari.
di redazione
violenza di genere
work life balance
Parità

Work life balance, c’è ancora un gap di genere da colmare

Il work life balance, ovvero l’equilibrio tra vita privata e professionale, riguarda anche la parità di genere, soprattutto in merito al caregiving, che troppo spesso ancora ricade principalmente sulle donne. Adnkronos evidenzia inoltre che il 66% degli utenti si dichiara insoddisfatto del proprio life work balance, e che questo incide nella scelta dell’impiego.
di redazione
work life balance
mediterraneo
Sostenibilità

Giornata internazionale del Mediterraneo, un ecosistema da difendere da plastica e sfruttamento

La Giornata internazionale del Mediterraneo è stata dedicata al dibattito sul nostro mare, un ecosistema che va difeso dallo sfruttamento intensivo della pesca e dalle plastiche. Un incontro presso la Camera dei Deputati organizzato da Fondazione Aqua ha visto numerosi studiosi esprimersi in merito al fragile equilibrio di questa risorsa fondamentale.
di redazione
mediterraneo
Uricchio ANVUR
Intervista

Antonio Uricchio, Presidente ANVUR: la valutazione come strumento per migliorare la qualità di ricerca e didattica

Antonio Uricchio, Presidente di ANVUR interviene nel merito delle critiche mosse verso una eccessiva burocratizzazione delle Università italiane, affermando la valutazione delle stesse come importante strumento per migliorare la qualità della ricerca e della didattica attraverso la raccolta di dati, documenti e informazioni.
di Mario Caligiuri*
Uricchio ANVUR
Corridoi TEN-T
Infrastrutture

Segnali positivi nella nuova strategia dei corridoi europei dei trasporti TEN-T

Il Parlamento europeo ha approvato il nuovo Regolamento sui Corridoi TEN-T. Il testo ha l’obiettivo di completare alcuni importanti collegamenti, aggiornando il piano europeo per una rete di ferrovie, strade, vie navigabili interne e rotte marittime a corto raggio collegate attraverso porti e terminali in tutta l’Unione.
di Gianpaolo Basoli*
Corridoi TEN-T
Intervista

Pierluigi Petrone, Presidente Assoram: sfide globali e nuove competenze del comparto healthcare

Il comparto healthcare oggi si trova ad affrontare nuove sfide che vanno oltre gli anni della pandemia: le mutate esigenze dei consumatori, sempre più vicini all’e-commerce, e gli equilibri internazionali che condizionano logistica e distribuzione. Uno sguardo alle sfide del futuro con il Presidente di Assoram Pierluigi Petrone.
di Susanna Fara
scuola
Istruzione

La Scuola di domani: tecnologie digitali e valorizzazione delle eccellenze

Tecnologie digitali e una gestione oculata dei fondi per valorizzare le eccellenze e la qualità: è questa la prospettiva sulla Scuola italiana individuata da Alessandro Curioni, Docente (Università Cattolica di Milano) e Presidente di DI.GI Academy.
di Massimiliano Cannata
scuola
maternità surrogata
Società

Maternità surrogata: italiani contrari, solo dai giovani segnali di apertura

Il 62,9% degli italiani si dichiara oggi contrario alla maternità surrogata, e solo i giovani mostrano segnali di apertura, dal momento che il 58% dei 18-24enni si dichiara favorevole. Ma il tema è complesso e maggiormente avversato dall’opinione pubblica italiana, da Nord a Sud e a dispetto anche del titolo di studio.
di redazione
maternità surrogata
animali
Animali

Vivisezione, caccia, allevamenti intensivi: cresce la sensibilità degli italiani verso il benessere animale

I diritti degli animali contano sempre di più per una maggioranza di italiani: il 76% è contrario alla vivisezione, il 73% agli allevamenti intensivi. I temi etici legati agli animali raccolgono quote consistenti di italiani contrari anche rispetto a vivisezione, caccia, pellicce, uso degli animali nei circhi.
di redazione
animali
corruzione
Internazionale

G7 Anticorruzione, un fenomeno che richiede un’azione globale

Il tema corruzione entra in agenda al G7 con il Gruppo di lavoro anticorruzione, proposto dal nostro Paese per avviare una azione collettiva rispetto a un fenomeno diffuso. Tra i punto fondamentali, l’educazione fin dalla prima età alla cultura della legalità e l’acquisizione di metodi di misurazione della corruzione su basi oggettive.
di Avv. Angelo Caliendo*
corruzione