Crescita

Fed e Bce corrono in direzioni opposte

Fed e Bce corrono in direzioni opposte

Quando la Fed decide le sue più importanti politiche monetarie lo fa nel suo interesse nazionale e del sistema del dollaro. La Bce ha imparato ad imitarla.

I Brics verso il G20 turco

I Brics verso il G20 turco

I BRICS intendono rilanciare il ruolo del G20 come “primo forum internazionale di cooperazione finanziaria ed economica”, soprattutto nella definizione di una nuova architettura finanziaria internazionale che tenga conto dell'economia reale. La presidenza della Cina del G20 l'anno prossimo dovrebbe essere il primo banco di prova verso la riforma della governance del Fondo Monetario Internazionale.

Anche l’economista James Galbraith al Sorrento Meeting

Anche l’economista James Galbraith al Sorrento Meeting

Apriranno i lavori del Sorrento Meeting organizzato dall’Osservatorio Banche - Imprese di Economia e Finanza (20 e 21 novembre) l’economista statunitense James Galbraith e l’Ambasciatore del Marocco Hassan Abouyoub.

Mercati finanziari ostaggio di computer-speculatori

Mercati finanziari ostaggio di computer-speculatori

Le operazioni “high frequency trading” rappresentano il 70% di tutte le transazioni borsistiche negli Usa e circa il 40% di quelle effettuate in Europa. Operazioni che avvengono tramite sofisticatissimi software ultra veloci, guidati da complicati algoritmi matematici, e con l’intento di lucrare su piccolissime variazioni di valore.

G20, il rischio degli squilibri finanziari e dell’eccessiva “liquidità globale”

G20, il rischio degli squilibri finanziari e dell’eccessiva “liquidità globale”

Se non si pone maggiore attenzione agli squilibri finanziari, in certi Paesi si può generare un “eccesso di elasticità finanziaria”. Il che è un modo elegante per descrivere la creazione di liquidità e la concessione di crediti in settori a rischio. Così accadde negli Usa nel settore immobiliare dei mutui e delle ipoteche sub prime prima della grande crisi del 2007-8.

Il “nuovo mondo” sostenibile nella visione delle Nazioni Unite

Il “nuovo mondo” sostenibile nella visione delle Nazioni Unite

Solo attivando una cooperazione internazionale organica, la omunità scientifica potrebbe dare un contributo essenziale alle istituzioni e agli operatori economici e sociali nella comprensione delle realtà nelle quale intervenire, modulando e adattando le politiche e gli investimenti alle esigenze reali e alle concrete possibilità di crescita dei vari contesti.

Finanza globale: i timori di una nuova crisi sistemica

Finanza globale: i timori di una nuova crisi sistemica

La vertiginosa altalena sulle borse internazionali non è l’effetto a catena del raffreddamento dell’economia cinese e la conseguente caduta dei listini di Shanghai, come molti, con una certa dose di opportunismo, vorrebbero spiegare. Si comincia invece a raccogliere i “frutti velenosi” seminati dai “quantitative easing” della Federal Reserve, della Bce e di altre banche centrali.

Pagina 3 di 612345...Ultima »